Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 20 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO OTTOBRE – Dietrofront dell’AUTUNNO, con una fase MITE e STABILE in vista. Gli AGGIORNAMENTI

METEO OTTOBRE - Brusco stop dell'autunno, con l'arrivo di una fase stabile e assenza di piogge, la tendenza

METEO OTTOBRE – Dietrofront dell’AUTUNNO, con una fase MITE e STABILE in vista. Gli AGGIORNAMENTI
Tempo stabile e sole prevalente previsti nel medio-lungo periodo - Centro Meteo Italiano
1 di 3
  • In arrivo un fronte freddo in Italia

    Salve e ben ritrovati amici del Centro Meteo Italiano. Si apre il sipario su una nuova fase instabile, accompagnata da un fronte freddo che sta facendo ingresso sulla nostra penisola. Nelle ore pomeridiane atteso il ritorno della neve in Appennino, con accumuli esigui a quote di media montagna e diffuso maltempo al meridione. Da giovedì tuttavia il sole abbraccerà buona parte dell’Italia regalandoci qualche giorno di tregua dalle piogge.

    Tentativi di recupero della stabilità nel weekend

    Italia dalla giornata di venerdì 15 ottobre, interessata da un aumento della pressione, che potrebbe dare un momentaneo break alle piogge. Ciononostante un calo di geopotenziali potrebbe dare adito nuovamente a maltempo su alcuni settori. Anche se la distanza temporale che ci separa è breve, l’incertezza è ancora piuttosto elevata da quanto si evince dagli ultimi aggiornamenti meteo. Dalla prossima settimana poi spazio alla prima ottobrata del mese, con una fase piuttosto stabile e mite.

    Ottobrata in arrivo in Italia, ecco quando - Centro Meteo Italiano

    Ottobrata in arrivo in Italia, ecco quando – Centro Meteo Italiano

    Ottobrata in arrivo nel medio termine

    Da qualche giorno ormai i principali modelli matematici ipotizzano nel medio-lungo periodo una circolazione atmosferica a livello continentale di tipo zonale. Questo permetterebbe non solo un’espansione piuttosto incisiva dell’anticiclone azzorriano alle nostre latitudini, ma anche un transito delle perturbazioni sul nord Europa, che si andranno a disporre da ovest verso est, senza alcun scambio meridiano. Dunque la seconda parte di ottobre potrebbe risultare più mite, con il ritorno delle nebbie e delle nubi basse al nord ed una maggiore incidenza di smog nei bassi strati. Nel lungo periodo l’autunno potrebbe tornare in scena, con piogge e maltempo da quanto si evince nelle ultime proiezioni stagionali.

    CONTINUA A LEGGERE​

  • Proiezione stagionale: novembre potrebbe risultare in media

    L’autunno potrebbe dunque tornare protagonista soltanto nella sua seconda metà: sebbene l’indice NAO sia predittivo di una lunga e corposa fase stabile sull’Italia, nel lungo periodo le perturbazioni atlantiche potrebbe tornare protagoniste. In sintesi secondo quanto si evince dagli indici teleconnettivi, il mese di ottobre potrebbe risultare con temperature sopra le medie vigenti e più secco. Novembre al contrario potrebbe essere caratterizzato da una frequenza maggiore di piogge e valori termici più prossimi alle medie. Da verificare con gli aggiornamenti dei centri di calcolo internazionale, tale visione.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Tecnico Meteorologo certificato secondo lo schema WMO ed iscritto all'Associazione Meteo Professionisti (AMPRO); fondatore di Meteo Lazio nel 2014, realtà che vanta una rete di stazioni meteo private. Fornisce dati meteo e bollettini per svariate sedi di Protezione Civile nel Lazio.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia