Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 25 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Sole e clima mite potrebbero tornare prima in ITALIA nella settimana che precede PASQUA, vediamo la tendenza

METEO ITALIA: anticiclone spazzerà via freddo e neve nella settimana che precede la Pasqua mostrando il volto mite e soleggiato della primavera

Sole e clima mite in vista entro la Pasqua, tendenza meteo
Sole e clima mite in vista entro la Pasqua, tendenza meteo
1 di 4
  • Dopo il freddo e la neve spunta l’ipotesi anticiclone sul lungo periodo, vediamo i dettagli

    Il mese di marzo terminerà con condizioni meteo instabili ed un nuovo calo delle temperature su tutta l’Italia. Anche i primi giorni di aprile secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli potrebbero vedere ancora piogge e temporali sparsi in un contesto termico in linea o poco sotto le medie del periodo. A seguire però, proprio nella settimana che precede Pasqua, si fa largo l’ipotesi di un vasto anticiclone in rimonta sull’Europa. Netto miglioramento delle condizioni meteo quindi con aumento delle temperature?

    Intanto prepariamoci ad un nuova diminuzione delle temperature che ci accompagnerà per diversi giorni

    Aria più fredda di origine artica si va addossando in queste ore sulle Alpi ed entro la giornata di domani le valicherà affluendo su tutta la Penisola portando un calo termico e condizioni meteo instabili. Tra domani e Mercoledì è infatti atteso un calo più consistente con temperature anche di 4/6 gradi al di sotto delle medie del periodo specie sulle regioni del versante Adriatico. Questo perché il nucleo di aria fredda transiterà tra Balcani e Italia portando un anche un peggioramento meteo con neve a quote basse su alcune regioni.

    Irruzione fredda sull'Italia, torna la neve a bassa quota

    Irruzione fredda sull’Italia, torna la neve a bassa quota

    Piogge, temporali e anche neve a bassa quota in arrivo, dettagli sul peggioramento meteo

    Nella giornata di oggi sarà la volta delle Alpi con neve localmente abbondante fin verso i 700-900 metri. A partire da domani il maltempo scivolerà verso sud con neve soprattutto lungo l’Appennino. Nella giornata di Martedì neve su quello settentrionale e centrale con fiocchi non esclusi fin verso i 400-500 metri, poi Mercoledì neve in arrivo anche sui settori meridionali sempre con fiocchi a bassa quota. Condizioni meteo in miglioramento invece altrove ma con clima piuttosto freddo per il periodo almeno fino al primo weekend di aprile quando le temperature saranno ancora di poco sotto le medie.

  • Aprile, dopo un inizio freddo potrebbe presto mostrare il suo lato caldo e soleggiato

    Inizio di aprile che dovrebbe risultare piuttosto movimentato sotto il profilo meteo, a seguire però la situazione potrebbe cambiare radicalmente. L’evoluzione meteo molto dinamica e con molti contrasti termici di queste settimane è figlia di un seppure tardivo indebolimento del vortice polare. Gli scambi meridiani che ne stanno derivando hanno portando condizioni meteo invernale in Europa e in Italia con neve in pianura. Entro la prima decade di aprile però potremmo trovarci sotto una risalita anticiclonica con dunque sole e clima mite.

  • PASQUA: prima tendenza meteo per la settimana Santa che potrebbe vedere un netto miglioramento

    Ancora troppo presto per una previsione meteo in senso stretto per la Pasqua 2020, proviamo però a tracciare una prima tendenza meteo che ci accompagni fino alla settimana Santa. Primi giorni di aprile con tempo instabile secondo il modello GFS poi a seguire, già dal weekend e nella settimana che precede la Pasqua, potremmo assistere all’espansione di un vasto anticiclone sull’Europa e sul Mediterraneo. Condizioni meteo dunque più stabili, soleggiate e anche miti secondo il modello americano ma con scenario in parte condiviso anche ad quello europeo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU:

Scarica la nostra app