Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 17 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO TORINO – Clima estivo con qualche annuvolamento domani, poi arrivano le PIOGGE. Ecco i dettagli

METEO TORINO - Il clima estivo con tempo asciutto durerà ancora poco, arriva il maltempo martedì

Previsioni meteo Torino.
1 di 4
  • Alta pressione di nuovo sull’Italia apporta condizioni di tempo estivo

    L’Alta pressione di matrice questa volta afro-azzorriana si estende dalle regioni africane nord-occidentali su tutto il Mediterraneo centro-orientale, interessando addirittura anche la Russia europea, dove nei prossimi giorni sono previsti picchi termici fino a +18°C alla quota di 850hPa (circa 1500 metri). Da ciò scaturiscono condizioni meteo di generale miglioramento dopo che nell’arco di questa settimana le correnti atlantiche hanno causato maltempo su molte regioni centro-settentrionali, e un aumento graduale delle temperature che coinvolgerà, fino ad un certo punto, anche la città di Torino.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI TORINO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Temporali sulle Alpi da domani

    A partire dalla giornata di domani lunedì 19 agosto un abbassamento del getto atlantico minerà la struttura anticiclonica sull’estremo settentrione italiano, provocando lo scoppio dell’instabilità atmosferica sull’arco alpino. Una situazione simile creerà qualche disturbo nuvoloso anche sui cieli di Torino e Milano, che tuttavia ancora non verranno interessate da sconfinamenti significativi dei temporali, come invece probabilmente come vedremo accadrà dalla giornata di martedì 20 agosto.

    Previsioni meteo Torino

    Previsioni meteo per Torino.

    Per quanto riguarda la città di Torino e in particolare fermandoci momentaneamente alle previsioni della giornata odierna, è previsto generale bel tempo in tutta la durata del giorno, con cieli soleggiati o poco nuvolosi. Per quanto riguarda le temperature, in leggero aumento rispetto ai valori registrati ieri, è prevista una temperatura massima oggi di circa +30°C, dopo una minima registrata in nottata di circa +20/+21°C.

  • Domani primo aumento della nuvolosità

    Le condizioni meteo per la città di Torino sono previste peggiorare leggermente a partire da domani, con il primo aumento della nuvolosità, soprattutto pomeridiana, in sconfinamento dalle Alpi, dove invece è previsto del maltempo. Tuttavia la nuvolosità non dovrebbe portare al suolo accumulo di pioggia, non nella giornata di domani almeno, che si preannuncia ancora tutto sommato estiva con temperature massime in lieve aumento fino a +31°C e minime intorno stabili intorno ai +20/+21°C.

  • Arriva il maltempo da martedì 20

    A partire dalla giornata di martedì 20 agosto, le condizioni meteo per il capoluogo piemontese sono viste ulteriormente e vistosamente peggiorare, con l’arrivo questa volta delle piogge accompagnate anche da attività elettrica nel corso dei pomeriggi o dei tardi pomeriggi. Condizioni di maltempo di stampo convettivo interesseranno quindi la città di Torino, con gli estremi termici giornalieri che si manterranno comunque su valori estivi, dato che l’arrivo dei fenomeni (ai quali poi sarà associato il crollo termico) è previsto un po’ dopo l’ora più calda della giornata.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: