Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 6 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO TORINO – Si apre una fase più stabile, qualche PIOVIGGINE ancora possibile, ecco quando

METEO TORINO - Si apre una fase più stabile ma decisamente fresca, tutti i dettagli

Previsioni meteo Torino, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Depressione mediterranea in azione, maltempo al centro-nord

    La giornata odierna è ancora caratterizzata e lo sarà anche nelle prossime ore dalle piogge e temporali che in questi minuti sta sferzando sulle regioni centrali del Paese. Nelle prossime ore l’instabilità è destinata ad espandersi anche sulle aree settentrionali, provocando una situazione di generale maltempo sulle regioni centro-settentrionali italiane. I fenomeni potrebbero essere particolarmente intensi, soprattutto sulla parte nord del Lazio, Toscana, Umbria e entro la serata anche la bassa Emilia-Romagna. Torino sarà l’unica grande città del centro-nord esclusa dall’instabilità quest’oggi.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI TORINO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Il sud rimane all’asciutto

    Dopo l’ondata di maltempo che ha interessato la Campania nel corso della nottata, l’instabilità si sta spostando verso settentrione e continuerà a farlo per le prossime ore, lasciando dunque a secco la maggior parte delle regioni del sud Italia, dove malgrado la nuvolosità anche piuttosto intensa a tratti, il tempo rimarrà comunque in prevalenza asciutto anche nel corso della giornata odierna. Temperature che rimangono più o meno stabili sui valori di ieri, con fisiologiche oscillazioni.

    Previsioni meteo Torino weekend

    Previsioni meteo per Torino.

    Per quanto riguarda la città di Torino, essa sarà una delle poche città del centro-nord a rimanere all’asciutto dall’ondata di maltempo che coinvolgerà l’Italia centro-settentrionale sia oggi che domani domenica 17 novembre. I cieli saranno comunque particolarmente disturbati dalla nuvolosità, con scarsa probabilità di precipitazioni. Qualche pioviggine potrebbe raggiungere la città solo nella serata di domani, ma le condizioni di tempo tenderanno immediatamente al miglioramento.

  • Settimana più stabile a Torino?

    Si tratta sicuramente di una previsione che potrebbe subire mutamenti anche importanti con i prossimi aggiornamenti, ma stando alle attuali previsioni disponibili, la città di Torino sembra attraversare anche per gli inizi della prossima settimana una fase decisamente più stabile, nonostante le ondate di maltempo ancora persistenti è previste in sede mediterranea. Gli effetti di quest’ultime si sentiranno solo grazie alle temperature molto fresche sul capoluogo piemontese, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • Prima minima intorno agli 0°C per mercoledì?

    Le previsioni meteo attualmente valide per la giornata di mercoledì 20 novembre vedono addirittura ampie schiarite sulla città di Torino. Ciò favorirà il fenomeno dell’inversione termica, con il freddo presente in quota che, in condizioni di assenza di ventilazione, si depositerà negli strati più bassi dell’atmosfera (essendo l’aria fredda più pesante di quella calda) assicurando una notte molto fredda al capoluogo piemontese. Non a caso le minime, per la giornata in esame, sono previste intorno agli 0°C.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: