Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

METEO TORINO: qualche nube in più per oggi, domani anche locali acquazzoni pomeridiani

Meteo Torino: tempo stabile ma con qualche nube in più in transito rispetto la giornata di ieri.

Previsioni meteo Torino. fonte flickr.com
1 di 4
  • Ritornano le correnti umide sud-occidentali a Torino.

    Solo una breve pausa soleggiata nelle ultime ore a Torino con le nubi tornate a transitare già in queste ore al nord-ovest. Le correnti più fresche e instabili di matrice Atlantica in risalita dai quadranti sud-occidentali attraverso il Mediterraneo raggiungono di nuovo la città di Torino e con esse troviamo nubi in transito sul capoluogo piemontese. Per la giornata odierna non si prevedono tuttavia precipitazioni di rilievo associate e condizioni meteo stabili.

    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI DI TORINO, VISITATE IL NOSTRO SITO

    Previsioni meteo Torino.

    Situazione meteo attuale

    La giornata odierna infatti sarà piuttosto bella su gran parte dell’ Italia con sole prevalente e clima estivo, eccetto sul Piemonte e Sardegna con il transito di corpi nuvolosi anche compatti nelle prossime ore. Tuttavia il clima risulta gradevole sul capoluogo piemontese con tanto sole e valori di temperatura che raggiungeranno i 27 gradi.

    Caldo moderato a Torino.

    Mentre le regioni centro-meridionali continuano a fare i conti con il caldo estremo e picchi di temperatura prossimi i 40 gradi, sulle regioni settentrionali e specialmente al nord-ovest Italia tornano le nubi e con esse anche qualche precipitazione associata durante la giornata di domani.

  • L’anticiclone africano torna ad espandersi sull’Italia riportando il caldo nei prossimi giorni da Nord a Sud.

    Clima rovente in gran parte dell’Italia a ridosso del fine settimana

    Il picco di caldo afoso in Italia sta per arrivare e tra la giornata di domani oggi e quella di domani avremo condizioni meteo per lo più stabili e temperature fino a 40 gradi al sud, 38 gradi anche al centro. Solo tra la seconda parte del prossimo weekend e la giornata di Lunedì potrebbero avanzare le correnti più fresche dall’Atlantico verso il bacino del Mediterraneo.

  • Correnti fresche e instabili provenienti dall’Atlantico favoriranno la formazione di qualche temporale, caldo in attenuazione nel weekend.

    Clima caldo moderato e non più afoso per la prossima settimana.

    La lunga e opprimente fase di caldo afoso in Italia centro-meridionale potrebbe terminare con l’ inizio della prossima settimana quando sull’Italia il sole resterà prevalente ma nel pomeriggio risulteranno più probabili i temporali di calore sui settori interni della penisola, con le correnti Atlantiche più fresche e instabili al posto del fastidioso Anticiclone Africano.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sul Piemonte sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.


1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.