Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO WEEKEND – A breve torneremo nella morsa del MALTEMPO! Gli ultimi dettagli

METEO - Weekend a rischio con l'ennesima fase perturbata in vista. Potremmo ritrovarci nuovamente sotto scacco col maltempo, ecco perché

METEO WEEKEND – A breve torneremo nella morsa del MALTEMPO! Gli ultimi dettagli
Meteo Italia: maltempo in queste ore.
1 di 3
  • Nubi e piovaschi residui attualmente sull’Italia

    Dopo una prima metà del mese di Ottobre marcatamente instabile e piovoso, questa seconda metà si sta manifestando in maniera più soleggiata e stabile: stamattina le nubi basse hanno fatto da padrone sui golfi meridionali e sulle zone interne e pianeggianti del centro-nord. Attualmente i cieli sono per lo più sereni su gran parte delle regioni , con una debole cumulogenesi sui settori Appenninici. Questi cumuli in formazione potranno dare adito a deboli piogge e rovesci sulle zone pedemontane, più intensi e diffusi su Calabria e Sicilia. Grazie al contributo dell’aria sub-tropicale, i fenomeni nel corso della settimana avranno difficoltà a formarsi, a causa dell’aumento dei valori di pressione e geopotenziali attesi specialmente tra mercoledì e giovedì. Analizziamo nel dettaglio la tendenza meteo settimanale.

     

    Tendenza per la settimana sole e temperature gradevoli

    La settimana sarà caratterizzata dalla risalita di un promontorio d’alta pressione di origine sub-tropicale a partire dai paesi Iberici; quest’area di alta pressione, si sposterà gradualmente verso i settori orientali (e quindi sull’Italia) sospinta da una strutturata saccatura nord-atlantica in approfondimento fin sulle coste del Portogallo. Di conseguenza sulla nostra nazione avremo un aumento della stabilità atmosferica con nebbie nelle zone pianeggianti e forti escursioni termiche. Questo periodo (che risulterà piuttosto transitorio) si prolungherà fino alla giornata di Venerdì quando il tempo inizierà a peggiorare a partire dalle regioni settentrionali. Il trend termico risulterà in rialzo, con valori massimi di temperatura fino a 21-23°C sulle regioni centro-meridionali e minime in diminuzione; al sud Italia grazie ad un incremento delle correnti calde in quota, le temperature massime tra giovedì e venerdì potranno raggiungere i 24-26°C con locali valori ancora più elevati. Successivamente l’ampia struttura altopressoria perderà di integrità e farà incursione una saccatura d’aria atlantica che apporterà condizioni di maltempo diffuso. Questa fase meteo, potrebbe inaugurare un periodo di maltempo prolungato secondo alcuni modelli matematici.

     

    Torna il maltempo entro il prossimo fine settimana

    Meteo weekend: attenzione ad una nuova perturbazione

    Secondo le emissioni modellistiche attuali, la pioggia potrebbe far ritorno in maniera copiosa specialmente al settentrione. Tra giovedì 22 e venerdì 23 Ottobre la nuvolosità aumenterà gradualmente sulla penisola, poi da venerdì sera le piogge potrebbero iniziare a manifestarsi a partire dal nord-est con estensione a Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Tempo più perturbato sulle regioni centrali fra Sabato e Domenica, con piogge in ingresso dal Tirreno su Toscana e Lazio (complice la ventilazione occidentale). Grazie al contributo d’aria fredda in quota, potrebbero tornare anche grandinate e nevicate a quote medie in montagna. Sull’andamento del resto del mese permane ancora un certo margine di incertezza.

  • Come andrà il resto del mese? Le emissioni modellistiche

    Con l’inizio della prossima settimana, le condizioni meteo potrebbero continuare ad essere perturbate. Lo scenario è così ipotizzato dal modello Americano GFS che prevede dopo il passaggio della saccatura citata sopra, il richiamo di ulteriore aria di origine atlantica per concludere il mese di Ottobre. Gli altri centri di calcolo sono di opinione differente, ipotizzando una conclusione del mese con una prevalenza di tempo stabile. Per tutti i dettagli seguite i nostri prossimi aggiornamenti meteo.

     

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: