NanoPress

Modelli METEO del 16 Aprile 2018: blanda circolazione depressionaria sul Mediterraneo, Anticiclone in rinforzo sull’ Europa centrale

Pubblicato da Roberto Schiaroli

Segnala
  • Piogge e temporali pomeridiani interesseranno molti settori italiani, specialmente quelli interni del centro-sud e intanto un Anticiclone è in progressivo rinforzo poco a nord delle Alpi.

    Circolazione depressionaria sul Mediterraneo, Anticiclone in rinforzo sull’ Europa centrale

    Modelli METEO del 16 Aprile 2018: blanda circolazione depressionaria sul Mediterraneo, Anticiclone in rinforzo sull’ Europa centrale – 16 Aprile 2018 – Seconda metà del mese di Aprile senza la prevalenza netta delle correnti atlantiche così come per la prima metà e per tutto il mese di Marzo. Secondo le uscite di stamattina dei principali modelli meteo, un vasto anticiclone potrebbe espandersi tra Scandinavia e Germania. In uno scenario sinottica tale l’Italia si troverebbe sul suo bordo meridionale con correnti  instabili in transito e possibili rovesci o temporali pomeridiani specie per le regioni centro-meridionali. Le temperature risulteranno per lo più in linea con la media del periodo un po su tutte le regioni, o di qualche punticino inferiori sulle regioni adriatiche centro-meridionali. […]

  • Continuate a seguire tutti i prossimi aggiornamenti per rimanere sempre informati sulla tendenza meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni, con piogge e temporali pomeridiani sui settori interni peninsulari, più intensi su Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria. […]

  • a cura di Roberto Schiaroli.

Roberto Schiaroli
r.schiaroli@centrometeoitaliano.it
https://www.facebook.com/rschiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter