Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 16 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Piogge alluvionali e fiumi di fango stanno devastando città e abitazioni: maxi evacuazione in arrivo. Situazione critica in Giappone. Video/live

Inondazioni e piogge torrenziali in Giappone. Ordine di evacuazione per circa 1,2 milioni di persone. Video

Inondazioni: e gravi disagi in Giappone. Foto:Pixabay
1 di 4
  • Inondazioni: situazione critica in Giappone

    Nelle ultime settimane abbiamo riportato più volte del meteo estremo che sta colpendo diverse zone dell’America, da nord a sud ma il maltempo ha interessato anche diverse zone dell’Asia e in queste ultime ore si sta accanendo con particolare violenza in Giappone. Inondazioni e fiumi di fango stanno travolgendo numerose strade e intere città, tanto che si sta preparando una maxi evacuazione.

    Maxi evacuazione: 1,2 milioni di persone interessate

    L’ordine di evacuazione, riguardante i residenti nelle prefetture a sud ovest dell’arcipelago, è stato emesso dall’Agenzia meteorologica giapponese (Jma) in seguito alle intense e prolungate precipitazioni che ormai da alcuni giorni stanno flagellando il Paese. Si tratta di una vera e propria evacuazione di massa, dato che interesserà 1,2 milioni di persone. Il rischio di ulteriori frane, smottamenti e gravi esondazioni è elevatissimo e molte zone potrebbero rimanere completamente isolate.

    Abitazioni danneggiate e intere zone allagate

    I danni sono risultati già gravissimi ad abitazioni, completamente danneggiate sia dall’acqua che dal fango. L’area interessata è quella della regione del Kyushu, nella parte sud occidentale del Paese. Disagi sono stati registrati su numerose arterie stradali e sulla rete ferroviaria dei treni locali, con gravi disagi. La JMA sta chiedendo alle persone di stare in massima allerta nei prossimi giorni e per tutta questa settimana, quando sarà ancora elevata la possibilità di fenomeni estremi e piogge alluvionali (Fonte: scienzanotizie.it).

  • Persone evacuate e una vittima

    Secondo quanto riferito da “alertageo.org”, molte le persone costrette ad evacuare e che ancora in queste ore si ritrovano senza una casa. La situazione è di piena emergenza, basti pensare che 6.000 residenti sono stati posti sotto gli ordini di evacuazione il 1 ° luglio a Ichikikushikino, Prefettura di Kagoshima, e circa 1.210.000 nelle prefetture di Miyazaki, Kumamoto e Kagoshima sotto un avviso di evacuazione. Una situazione che rischia di peggiorare ulteriormente nel corso della settimana. Inoltre si contano anche alcuni feriti e soprattutto una vittima, una donna di 78 anni che ha perso la vita quando la sua casa è stata colpita in pieno da un’enorme frana nella città di Honjo, piogge e temporali infatti anche se si stanno accanendo al sud del Paese, interessano diverse zone.

  • Il video che mostra quanto sta accadendo

    Di seguito è mostrato un video impressionante (Youtube – Nippon TVNews24 Japon) che fa vedere una situazione veramente critica nel sud-ovest del Paese. Servirà ovviamente del tempo per fronteggiare i danni che stanno causando queste piogge alluvionali. Buona visione!

  • Seguiteci sul nostro canale Youtube

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nei prossimi giorni e per la prossima settimana sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: