Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

PREVISIONI METEO – Forte MALTEMPO con TEMPORALI, NUBIFRAGI e VAGONATE di NEVE in arrivo, ecco dove e quando

METEO - Forti PIOGGE e TEMPORALI in arrivo con VAGONATE di NEVE per domani, ecco dove

Shelf cloud, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Anticiclone non pervenuto

    Dopo un novembre in cui l’Alta pressione è risultata non pervenuta, con 0 rimonte anticicloniche riscontrate nel corso degli ultimi 22 giorni (dei 22 disponibili al momento del mese corrente), il maltempo non accenna minimamente a placarsi, ma anzi sembra rilanciarsi provocando una nuova forte ondata di maltempo in arrivo per la giornata di domani sabato 23 novembre in Italia. Attenzione, poiché i fenomeni potrebbero risultare davvero intensi, come vedremo nei paragrafi successivi.

    Incursione atlantica da nord-ovest

    In queste ore si sta predisponendo una nuova incursione atlantica sul bacino del Mediterraneo centro-occidentale in arrivo dai quadranti nordoccidentali. Essa innescherà una ciclogenesi sul Golfo del Leone che sarà responsabile di un’ondata di maltempo che coinvolgerà soprattutto le regioni del nord-ovest, oltre che i settori tirrenici centrali. Le piogge potrebbero assumere carattere di nubifragio e potrebbero risultare persistenti, entriamo maggiormente nel dettaglio.

    Convergenza tra i venti di scirocco e quelli di grecale, forte sistema temporalesco autorigenerante in Liguria

    Forte maltempo in arrivo in Italia con vagonate di neve sulle Alpi piemontesi.

    A partire dalle ultime ore di questa sera e a seguire per tutta la notte ventura, si genererà sul Mar Ligure una convergenza, ovvero uno scontro tra due venti di matrice completamente opposta: quelli di scirocco, caldi ed umidi e quelli di grecale, freddi e secchi. Ciò provocherà la formazione di un violento sistema temporalesco semistazionario (il cosiddetto autorigenerante) che potrebbe colpire la Liguria e apportare quantitativi ingenti di pioggia, anche superiori ai 200 millimetri. Non solo tanta acqua, ma in Italia sono attese anche vagonate di neve, vediamo dove.

  • Vagonate di neve in arrivo sulle Alpi piemontesi, accumuli oltre il metro

    Sono infatti attese vere e proprie bufere di neve sulle Alpi piemontesi, in particolar modo quelle bellunesi, dove smetterà molto difficilmente di nevicare nella giornata di domani sabato 23 novembre. La quota neve dovrebbe attestarsi intorno ai 1200/1300 metri di altezza, con quantitativi finali al suolo veramente spropositati fino a un metro e mezzo in appena 24 ore. Attese nevicate anche sul settore alpino centrale e in quello delle Dolomiti, dove gli accumuli previsti sono nettamente minori.

  • Maltempo in arrivo anche sulle regioni tirreniche e sul Triveneto

    Il maltempo che interesserà domani il nostro Paese non si fermerà però alle sole regioni nord-occidentali, ma interesserà in misura nettamente minore anche il Triveneto e le regioni tirreniche centrali, oltre che le Isole Maggiori. Le condizioni di instabilità qui rientrano più nell’ordinario di una normale perturbazione autunnale, sia pure in un contesto di terreni saturi di pioggia, dopo che l’Alta pressione, come specificato all’inizio, in questo mese di novembre non si è mai fatta vedere.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: