Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 6 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

PREVISIONI METEO – ONDATA di MALTEMPO pronta ad abbattersi sull’ITALIA, ecco le zone colpite

PREVISIONI METEO - Una rapida ONDATA di MALTEMPO è pronta ad abbattersi sull'ITALIA, con NEVICATE sull'APPENNINO e sulle ALPI, ecco i dettagli

Maltempo in arrivo sull'Italia immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 2
  • Fase di prolungata stabilità sull’Italia

    L’Italia sta attraversando negli ultimi giorni una fase di prolungata stabilità insolita per il mese di febbraio, con condizioni meteo generalmente asciutte e cieli che ovunque risultano soleggiati o poco nuvolosi. Come se non bastasse, anche le temperature sono tutt’altro che invernali e si avvicinano molto di più alla media primaverile. Ciò grazie agli effetti di un promontorio anticiclonico di matrice afro-azzorriana sulla nostra Penisola, configurazione spesso vista e rivista nel corso di questo inverno.

    Stabilità comunque agli sgoccioli

    La fase di prolungata stabilità è comunque agli sgoccioli grazie all’arrivo dai quadranti settentrionali di un fronte freddo di matrice nordatlantica (o, più tecnicamente, di matrice polare marittima). Il fronte freddo per la verità non apporterà nevicate a quote significative e in più, come vedremo, risulterà anche abbastanza rapido. Già dalla giornata di giovedì 20 febbraio infatti, è previsto un generale miglioramento delle condizioni meteo in Italia.

    Rapida ondata di maltempo in arrivo

    Rapido maltempo in arrivo per domani sulla nostra Penisola.

    Il fronte freddo della perturbazione in arrivo porterà una rapida ondata di maltempo sull’Italia che peraltro non coinvolgerà tutto lo stivale. Tale ondata di maltempo come già scritto, sarà piuttosto veloce grazie all’invadenza dell’Anticiclone comunque presente sul Mediterraneo occidentale. La sua invadenza su tali zone consente all’Alta pressione stessa di potersi riprendere con facilità anche il controllo della nostra Penisola, facendolo già a partire da giovedì 20 febbraio. Vediamo le zone colpite dalle piogge.

  • Dal maltempo colpite le regioni centrali, le Alpi e il basso adriatico

    Dall’ondata di maltempo ormai imminente e che colpirà la nostra Penisola nella giornata di domani mercoledì 19 febbraio verranno interessate le regioni centrali principalmente, sia tirreniche che adriatiche, il basso adriatico e l’arco alpino. Qui le nevicate si attesteranno intorno ai 1000-1100 metri, mentre sull’Appennino la quota neve risulterà nettamente più alta, aggirandosi intorno ai 1400/1500 metri. Il passaggio perturbato verrà accompagnato da un calo delle temperature di qualche grado, ma nulla di particolarmente eccezionale.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: