Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 2 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Stravolgimento invernale in arrivo in ITALIA con NEVE fino a quote molto basse. Ecco i dettagli

METEO ITALIA: Sole in Italia nei prossimi giorni ma a ridosso del prossimo weekend potrebbe uscire fuori il lato più invernale del mese di Gennaio con neve in arrivo fino al piano.

Meteo Italia: Freddo e neve in arrivo dal prossimo weekend. Foto Ansa.it
1 di 4
  • Anticiclone dominante in Italia

    La giornata odierna inizia con il sole prevalente in Italia e con condizioni meteo asciutte salvo al sud Italia dove troviamo nubi irregolari e qualche pioggia. La settimana in corso inizia pertanto con cieli per lo più sereni e con clima freddo di notte e al primo mattino, complici i cieli sereni anche nelle ore notturne, sull’Italia le temperature risultano tipicamente invernali con gelate diffuse al primo mattino in pianura Padana e sulle valli interne del centro con punte fino a -5°c.

    Situazione di blocco in mezza Europa

    Anticiclone ancora ben espanso dalla penisola Iberica verso l’ Europa centro-meridionale con valori di pressione al suolo fino a 1030 hPa. In Italia le condizioni meteo si manterranno in gran parte stabili salvo al sud dove una debole circolazione depressionaria insiste con valori di pressione al livello del mare fino a 1020 hPa in corrispondenza della Tunisia. Attenzione tuttavia alle nebbie in pianura Padana e agli inquinanti atmosferici prodotti dalle grandi città i quali vengono intrappolati dentro lo strato di inversione prossimo al suolo con un periodo di permanenza dell’ordine di diversi giorni.

    Novità in arrivo in Italia entro il prossimo weekend

    Cedimento dell'alta pressione verso la fine della seconda decade di gennaio

    Cedimento dell’alta pressione verso la fine della seconda decade di gennaio

    L’anticiclone si allunga dalla Penisola Iberica all’Europa centro-meridionale inglobando anche l’Italia dove troviamo tempo stabile. Nessuna novità in arrivo in Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni della settimana sia dal fronte meteorologico che sul fronte termico con l’Anticiclone dominante in Europa e con le perturbazioni lontane dall’Italia. Attenzione invece in vista del prossimo weekend qualcosa potrebbe cambiare con il ritorno del maltempo invernale in Italia.

  • Europa nel mirino delle perturbazioni di matrice artica

    Come confermato dal modello americano Gfs, a ridosso del prossimo weekend potrebbe uscire fuori il lato più invernale del mese di Gennaio con neve in arrivo fino al piano in Italia. L’Anticiclone ora dominante su mezza Europa, potrebbe ritirarsi in oceano Atlantico lasciando spazio all’inserimento nel Mediterraneo di una circolazione di bassa pressione con associate correnti fredde in quota di matrice artica.

  • Tendenza meteo Inverno 2020

    Le condizioni meteo in Italia potrebbero restare stabili con l’Anticiclone ancora dominante nei prossimi giorni, fin al prossimo weekend. Il vortice polare risulta ancora piuttosto compatto, tuttavia l’Inverno potrebbe scatenarsi all’improvviso in Europa centrale già dal prossimo weekend con una serie di perturbazioni molto fredde in arrivo di natura artica le quali potrebbero interessare anche l’Italia.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: