Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 23 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

PREVISIONI METEO – Una BASSA PRESSIONE minaccia l’ITALIA con MALTEMPO in arrivo, ecco dove

PREVISIONI METEO - Un'area di BASSA PRESSIONE insistente sul Nordafrica porterà ancora del MALTEMPO sull'ITALIA, in particolare sulle regioni meridionali, vediamo quali

Campo di bassa pressione africana porta piogge al sud
1 di 3
  • Mattinata invernale sull’Italia

    La mattinata odierna è risultata piuttosto invernale sulla nostra Penisola, nonostante il freddo artico continentale dei passati giorni sia ormai in ritirata verso i quadranti orientali. Soprattutto sulle regioni centro-settentrionali infatti, le minime si sono abbassate su valori tipici del mese di gennaio o febbraio, aggirandosi intorno ai 0°C in molti casi, ma anche sulle regioni meridionali le temperature sono risultate sotto la media del periodo di qualche grado.

    Persiste qualche nota di maltempo oggi sulle Isole Maggiori

    Nonostante l’allontanamento della saccatura di origine artico continentale continuano a persistere sulla nostra Penisola delle note di maltempo che nelle fattispecie di oggi interessano le Isole Maggiori. Questo a causa di un’area di bassa pressione sita sul Nordafrica che tra l’altro impedisce all’Alta pressione di recuperare in tempi brevi sul Mediterraneo. I fenomeni appaiono sparsi e di debole o al più moderata intensità, tali da apportare al suolo un accumulo decisamente debole.

    Meglio sulle regioni centro-settentrionali con evidenti condizioni di stabilità

    Il tempo si mostra invece nettamente migliore in queste ore sulle regioni centro-settentrionali della nostra Penisola. Le condizioni meteo infatti fin dalle prime ore di questa mattina risultano visibilmente stabili, con cieli soleggiati o al più poco nuvolosi. Nonostante dunque le temperature nel corso della mattinata siano state particolarmente rigide se relazionate anche al periodo che stiamo vivendo, il tempo è comunque rimasto asciutto.

  • L’area di bassa pressione africana si sposterà su latitudini più settentrionali domani

    Nella giornata di domani venerdì 3 aprile è atteso lo spostamento dell’area di bassa pressione di origine africana verso latitudini più settentrionali che a quel punto varcherà la calde acque del Mediterraneo senza però subire più di tanto alcuna intensificazione. Questo porterà nuove piogge sulle Isole Maggiori, con i fenomeni che continueranno però a manifestarsi in maniera debole o al più moderata, con accumuli al suolo piuttosto blandi. Il maltempo non interesserà però solamente queste aree, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • Instabilità anche nel catanzarese

    Le Isole Maggiori non saranno le uniche regioni soggette all’instabilità della giornata di domani venerdì 3 marzo, ma anche il catanzarese potrà beneficiare dell’arrivo di qualche precipitazione. Anche in questo caso però, i fenomeni risulteranno deboli o al più moderati, con accumuli piuttosto deboli. Le temperature subiranno un lieve e generale rialzo non solo in queste aree, ma in tutto il territorio nazionale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU:

Scarica la nostra app