Sabato 24 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

Violenta grandinata seppellisce le strade in Messico: il tir fatica ad avanzare – VIDEO

Nelle scorse ore una violenta grandinata si è abbattuta sul Messico. Il video di un tir che fatica a percorrere la strada ricoperta di ghiaccio

Violenta grandinata seppellisce le strade in Messico: il tir fatica ad avanzare - VIDEO. Fonte foto: Youtube.com
1 di 4
  • Violentissima grandinata si è abbattuta sul Messico

    Nelle scorse ore – secondo quanto riportato da “Repubblica.it” – una violentissima grandinata si è abbattuta sul Messico, in particolar modo lo stato del Jalisco e la città di Guadalajara. Stando a quanto riportato dai media locali, dal cielo sono caduti dei chicchi grandi come delle palline da golf che hanno ricoperto le strade di un manto di ghiaccio alto circa due metri.

    Violentissima grandinata in Messico: la testimonianza del governatore

    Quella che nelle scorse ore si è verificata in Messico è stata una grandinata assolutamente storica. Ne è convinto anche il Governatore dello stato che – come riportato da “Repubblica.it” – ha dichiarato: “Non ho mai visto scene simili a Guadalajara”. Va sottolineato, inoltre, come la grandinata che si è abbattuta nelle scorse ore sul Messico abbia provocato ingenti danni ad almeno 200 tra abitazioni e negozi, con circa 50 veicoli che sono stati spazzati via.

    Violentissima grandinata in Messico: non si registrano feriti

    Dunque, nelle scorse ore vi è stata una violenta grandinata in Messico, con le strade che sono state sepolte dal ghiaccio. Secondo quanto riferito dalla Protezione Civile locale – come si legge su “Repubblica.it” – non si registrano feriti, ma due persone hanno evidenziato i primi segnali di ipotermia. Nelle pagine successive potrete vedere il video che ritrae il proprietario di un tir che fatica a percorrere la strada sommersa dal ghiaccio.

  • Che cos’è la grandine e quali possono essere le dimensioni dei chicchi

    Abbiamo fatto riferimento alla violenta grandinata che nelle scorse ore si è abbattuta sul Messico. Ora, però, proviamo a spiegare cos’è la grandine: quando si fa riferimento a quest’ultima si intende una tipologia di precipitazione atmosferica che è costituita da “chicchi” di ghiaccio, i quali possono avere delle dimensioni molto diverse tra di loro. Si va dalle dimensioni piuttosto ridotte come ad esempio quelle di una nocciolina e si arriva in alcuni casi a chicchi grandi come una noce o addirittura come un’arancia.

  • Quando si va a formare la grandine?

    Prima di mostrarvi nella prossima pagina il video della violenta grandinata che si è abbattuta sul Messico, con un tir che fatica a percorrere la strada piena di ghiaccio, cerchiamo di spiegare come si forma la grandine: generalmente si sviluppa nel momento in cui vi è un temporale, con le correnti ascendenti che trasportano le gocce d’acqua a quote alte: lì le temperature risultano essere inferiori allo zero e le gocce si trasformano in cristalli di ghiaccio , per poi cadere quando raggiungono un determinato peso, dando vita a quelle che comunemente chiamiamo grandinate.

  • Violenta grandinata a Modena: il video

    Dunque, nelle scorse ore una violenta grandinata si è abbattuta sul Messico, in particolare sulla città di Guadalajara. In questo video di quanto accaduto – ripreso da “Repubblica.it” – vi mostriamo il proprietario di un tir che fatica a percorrere la strada sommersa dal ghiaccio.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.