Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 6 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Violento nubifragio poco fa: fango e detriti invadono le strade in Toscana. Ci sono zone sommerse dall’acqua. Foto

Violento temporale colpisce l'alta Toscana. Fango, allagamenti e disagi

Maltempo in Italia. Foto repertorio Pexels
1 di 4
  • Pieno autunno in Italia

    Dopo quasi un intero mese caratterizzato da temperature miti e tanto sole ( a parte la parentesi perturbata al nord-ovest e sulle Isole), torna il maltempo in Italia. Ormai da 48 ore le perturbazioni atlantiche si sono abbassate di latitudine ed hanno spezzato l’egemonia dell’anticiclone, portando piogge e temporali anche forti su diverse regioni. Al momento è la Toscana la regione più colpita, dove si sono avuti anche alcuni disagi e allagamenti.

    Maltempo su diverse regioni

    Dunque, si è aperto un lungo periodo instabile, che interesserà tutta l’Italia ma che risulterà più intenso e continuo al nord e lungo le regioni Tirreniche, oltre che sulla Sardegna. L’instabilità nel corso dei prossimi giorni colpirà un po’ ovunque, soprattutto i settori tirrenici e le relative coste con nubifragi altamente possibili. Le temperature subiranno un calo, riportandosi verso le medie al centro-nord, ancora superiori invece al meridione che resterà invece ai margini del maltempo, in particolare lo Ionio e il basso Adriatico.

    Nubifragio nel livornese

    Nubifragio colpisce il livornese. Foto: La Nazione

    Come detto, la Toscana sta facendo i conti con piogge e temporali anche intensi in queste ore, in risalita dal Tirreno centrale. Un nubifragio ha colpito ore fa il livornese, accanendosi soprattutto lungo la zona costiera e determinando diversi disagi. I maggiori disagi si registrano a Cecina e Rosignano Marittimo. Numerose le segnalazioni di strade allagate e corsi d’acqua in piena. I vigili del fuoco lavorano senza sosta per liberare le strade colme di acqua e le cantine allagate.

  • Allagamento dei binari a Rosignano

    Come riportato da “lanazione.it”, inoltre, il forte temporale, ha determinato anche l’allagamento dei binari nella zona di Rosignano Solvay, dove è stata anche interrotta la linea ferroviaria Tirrenica, ripristinata poco fa. Per lo stesso motivo è stato chiuso anche il sottopasso di via dei Cipressi. Nella stessa zona sempre a causa dei rovesci intensi si è verificato anche uno smottamento sulla provinciale che collega Rosignano Marittimo a Castelnuovo della Misericordia. Non milgiore la situazione sulla restante parte della regione e nemmeno all’isola d’Elba. Proprio qui, sulla strada comunale della Cotoncella a Marina di Campo, caduto invece un grosso pino, danneggiando la sede stradale

  • Fine settimana con nuovo peggioramento

    Domani la situazione migliorerà parzialmente, con rovesci ancora possibili al centro ma più sporadici e meno intensi. La tregua sarà breve, poiché da sabato avremo un nuovo cambiamento a partire dal settore occidentale. La parte più attiva della perturbazione resterà centrata sulla Francia ma lo spostamento parziale verso est della saccatura, finirà per portare intenso maltempo anche in parte della nostra penisola, segnatamente al centro-nord.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo tra l’altro ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: