NanoPress

Previsioni Meteo Inverno 2017-2018, tutte le tendenze sempre aggiornate

Meteo Inverno 2017-2018: tendenza sulla prossima stagione fredda in Italia.

Nella seguente pagina proveremo a tracciare e aggiornare una linea di tendenza sull’andamento meteo dell’Inverno 2017/2018, ricordando che si tratta esclusivamente di un proiezione e non di una previsione, e che quindi necessiterà di costanti aggiornamenti nel corso delle prossime settimane. Per effettuare tale tendenza analizzeremo i principali modelli climatici come NMME, le stagionali di ECMWF e le proiezioni degli indici teleconnettivi.

Tendenza meteo inverno 2017-2018 – cpc.ncep.noaa.gov

Aggiornamento del 22 dicembre 2017 – Ultimi aggiornamenti del modello NMME che propongono un trimestre invernale con temperature al di sopra delle medie del periodo, in particolare le anomalie positive risulterebbero più marcate sull’Europa nord-orientale mentre sarebbero quasi in media sul Mediterraneo orientale. Precipitazioni invece in media o leggermente al di sopra sui settori più occidentali del continente. Anomalie piuttosto simili anche nel modello climatico NASA GEOS5. Intano il mese di dicembre 2017 potrebbe trascorrere con anomalie positive di geopotenziale sull’Atlantico. Diverse potrebbero essere le discese di aria fredda di origine nord Atlantica o anche artica. Alcuni modelli mostrano per la nostra Penisola anomalie positive di precipitazioni al Nord e lungo il Tirreno.

Indici teleconnettivi – La fase ENSO per il prossimo inverno sembra virare verso una Nina debole –> Guarda qui, la sua influenza sull’Europa non è ancora del tutto chiara ma di certo c’è che dovremmo avere un cambio di segno dell’indice. Rimane ancora molto bassa invece l’attività solare del ciclo numero 24 che arriverà al prossimo minimo del 2019-2020. Indice NAM che dopo un iniziale rialzo, a causa del raffreddamento della stratosfera, adesso si è stabilizzato su valori di poco positivi e rimane lontano dalla soglia di condizionamento a +1,5. Ricordiamo infine che intensi eventi di stratwarming possono condizionare anche in maniera repentina l’andamento della stagione invernale.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter