Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, da domani riaprono in tutta Italia bar e ristoranti al chiuso: le nuove linee guida

Dalla giornata di martedì 1° giugno 2021 si potrà tornare nei bar e nei ristoranti al chiuso: ecco quali saranno le regole da seguire concordate da regioni e Cts.

Coronavirus, da domani riaprono in tutta Italia bar e ristoranti al chiuso: le nuove linee guida
Coronavirus, variante colombiana in Campania, foto: pixabay.com
1 di 3
  • Coronavirus, in arrivo nuove riaperture

    Le aperture graduali alle quali abbiamo assistito nelle scorse settimane in Italia non hanno determinato il tanto temuto incremento dei contagi: al momento, infatti, la curva epidemiologica continua ad essere sotto controllo, con gli ospedali e i reparti di terapia intensiva che continuano a svuotarsi di giorno in giorno. Di fronte a numeri così incoraggianti, dunque, il Governo Draghi si prepara a nuove aperture, mentre prosegue la campagna vaccinale: a partire dal prossimo 3 giugno, infati, la prenotazione dei vaccini sarà aperta a tutte le classi di età. 

    Oggi tre regioni italiane passano in zona bianca: l’ordinanza di Speranza

    La situazione epidemiologica del nostro Paese, dunque, consente di allentare ulteriormente la presa dal punto di vista delle restrizioni e, proprio in tal senso, nelle scorse ore il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza con la quale – stando a quanto si legge su “Salute.gov.it” – viene sancito a partire dalla giornata di oggi, lunedì 31 maggio 2021, il passaggio di 3 regioni italiane in zona bianca: il riferimento è a Friuli Venezia-Giulia, Molise e Sardegna. Tutte le altre regioni, invece, resteranno in zona gialla. CORONAVIRUS, NUOVO IMPORTANTE ANNUNCIO DA PARTE DI PFIZER: TUTTI I DETTAGLI

    Da domani si torna a mangiare al chiuso in ristoranti e bar

    Dunque, abbiamo sottolineato come l’Italia sia ormai pronta a far fronte a nuova aperture. In tal senso – come riportato da “Fanpage.it” – a partire dalla giornata di domani, martedì 1° giugno 2021 – in Italia si potrà tornare nei bar e nei ristoranti al chiuso. In realtà questa lieta novità è scattata già nella giornata di oggi, lunedì 31 maggio 2021, nelle tre regioni che si trovano in zona bianca: vale a dire Friuli Venezia-Giulia, Molise e Sardegna.  Per il resto, però, il calendario stilato dal Governo Draghi prevede che in zona gialla si possa tornare a sedersi al tavolo all’interno dei locali a partire dal 1° giugno 2021. Il tutto, però, dovrà accadere seguendo delle linee guida che potrete leggere nella pagina successiva. COVID-19, LOCATELLI ANNUNCIA: “NON VIVREMO ALTRI LOCKDOWN. SULLE MASCHERINE ALL’APERTO VI DICO CHE…”

    CONTINUA A LEGGERE

  • Le regole per mangiare al ristorante

    A partire da domani, dunque, in Italia si potrà tornare nei bar e nei ristoranti al chiuso. In tal senso, le regole da rispettare saranno ancora una volta incentrate sul distanziamento. Entrando nello specifico, le nuove linee guida che sono state concordate dalle Regioni con il Comitato tecnico scientifico confermano ancora una volta tutte le procedure per i servizi di ristorazione: in altre parole – come riportato da “Fanpage.it” – i clienti dovranno sedere a tavoli distanti almeno un metro e dovranno indossare i dispositivi di protezione individuale sia per alzarsi che per andare in bagno o per pagare il conto. Durante il pasto, mentre si è seduti a tavola, invece, chiaramente non occorrerà indossare la mascherina. La novità più importante è quella relativa al numero di persone che potranno condividere il tavolo: non esisterà più il limite delle 4 persone allo stesso tavolo. Dunque, pur nel pieno rispetto del distanziamento e di tutte le altre regole anti-Covid. sarà possibile rivedere le tavolate che mancano da molto tempo. Nella pagina successiva potrete leggere l’ultimo bollettino diffuso dalla Protezione Civile.

  • Coronavirus, dati aggiornati in Italia al 30 maggio 2021

    Sulla base dei dati diffusi dalla Protezione Civile nella giornata di ieri, domenica 30 maggio 2021, in Italia i casi di persone attualmente contagiate da Coronavirus risultano essere 238.296. Le persone decedute dall’inizio dell’epidemia sono 126.046 (+44 rispetto a sabato), mentre i guariti/dimessi 3.851.661 (+6.574). Le persone ricoverate in terapia intensiva, invece, risultano essere 1.061 (-34). In generale, il totale dei casi è di 4.216.003 (+2.949 rispetto a sabato).

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia