Mercoledì 21 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

Dieta col sedano, ecco come perdere peso e tenere sotto controllo il colesterolo: i consigli

La dieta col sedano e i vantaggi di consumare questo ortaggio

Dieta col sedano, il menù
Come funziona la dieta col sedano? - Foto Pixabay
1 di 3
  • Dieta col sedano, per perdere peso e tenere sotto controllo il colesterolo

    Siete alla ricerca di un regime alimentare che vi aiuti a perdere peso e tenere sotto controllo il colesterolo? Questo è il posto giusto: oggi, infatti, parleremo della dieta col sedano, riportata da Dilei.it.

    Sedano, ortaggio leggero e ricco di vitamina A e potassio

    Il sedano è un ortaggio, come ricordano gli esperti della Fondazione Veronesi, famoso per la sua leggerezza. 20 calorie ogni 100 granni, è ricco di acqua, vitamina A e potassio. Ma non solo: grazie alla presenza di fibre, infatti, permettere di tenere sotto controllo il colesterolo, e quindi aiutare la salute cardiovascolare.

    Sedano, afrodisiaco e contro le infiammazioni

    I benefici del sedano, in realtà, sono numerosi: questo ortaggio è considerato un ottimo alleato contro le infiammazioni. E non solo: è un potente afrodisiaco, questo grazie alla presenza degli ormoni steiroidei delta-16 che gli permettono di stimolare l’attività delle ghiandole sessuali.

  • Sedano, come inserirlo nella propria dieta

    Ma com’è possibile inserire il sedano nella propria dieta? Innanzitutto si può preparare un frullato, da assumere a stomaco vuoto 3-4 volte a settimana. Diverse le combinazioni possibili: si può fare un mix con sedano, cetriolo e ananas, oppure un frullato con sedano e kiwi, aggiungendo il prezzemolo per insaporire il tutto. Stiamo parlando di elisir depurativi che aiutano la digestione, permettendo di assorbire meglio i nutrienti. È anche possibile cuocere il tutto a vapore, mantenendo intatte le proprietà organolettiche del frullato.

  • Sedano, meglio mangiarlo crudo: ecco perché

    Il sedano, comunque, andrebbe consumato preferibilmente crudo, questo per le sue eccellenti proprietà digestive. È possibile aggiungerlo a un’insalatona o solo in pinzimonio. Quali insalate preparare? Non da sottovalutare il mix sedano, legumi, mela verde e bacche di Goji. È anche possibile preparare una zuppa aromatica con una forte carica depurativa: 5-6 gambi di sedano, olio, amido di mais, acqua, cipolla, pepe e qualche foglia di alloro. Buon appetito! Vi ricordiamo di consultare il vostro medico o uno specialista prima di iniziare questa dieta. 

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Chitarrista per hobby, coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per alcuni siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia grande passione innata per il giornalismo. Amo scrivere di politica, economia (adoro i testi di Stigliz e i saggi di Rampini), salute, attualità e sport. Spero di poterne fare un mestiere in grado di darmi stabilità e certezze. L'idea che ho della vita la condenso in una metafora tratta dal volley: se la vita ti pone davanti ad un muro, affrontalo con le mani alzate...