Giovedì 22 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

Dieta di Federer, cosa mangia il campione di tennis per essere così in forma

Cosa mangia il campione Roger Federer? Ecco tutti i segreti della leggenda del tennis

dieta federer
Dieta di Federer, cosa mangia il tennista per essere così in forma - Foto SportFair
1 di 3
  • La dieta di Roger Federer, cosa mangia il campione di tennis

    5 ore di partita di tennis a ritmi altissimi e senza mai mollare. A 37 anni. É una storia vera, quella del leggendario Roger Federer che domenica 14 luglio 2019 è stato a un passo dal vincere il torneo Wimbledon 2019, uno dei più prestigiosi del tennis. A soffiarglielo al termine di una finale a dir poco esaltante è stato il serbo Novak Djokovic, altro campione indiscusso che di anni ne ha 32, cinque in meno di un Federer apparso comunque in condizione strepitosa. E a proposito, qual è il segreto dell’atleta svizzero? Cosa mangia per essere così in forma? A fare un ritratto (più o meno) completo è il sito Business Insider.

    I segreti di Federer

    Inutile parlare di attività fisica, nel suo caso. Concentrandoci quindi su ciò che mangia, a colazione Federer si affida ai dolci. Già, avete capito bene, proprio quelli che di norma sono vietati dai nutrizionisti perché “ricchi di grassi e sostanze non salutari“. Lo svizzero unisce carboidrati, zuccheri e minerali in un unico piatto, solitamente i waffles (per cui ha detto di andare pazzo) uniti a frutta fresca o succo più un caffé. Attenzione, non si tratta ovviamente di “abbuffate di waffles” ma di un “peccato di gola controllato”.

    Lo “shottino” di aceto

    Un altro segreto di Federer, per quanto riguarda la colazione, è lo “shottino di aceto“: si tratta di un vero e proprio bicchierino di aceto che Federer manda giù come fosse un rum e pera. A cosa serve? Come spiega il sito Stile.it, l’aceto di mele (ad esempio) è ricco di potassio, magnesio, calcio, fluoro, ferro e vitamina A, B, C e E e aiuta a trasformare grassi e gludici in energia, contribuendo alla perdita di peso. Il dinamismo di Federer è dovuto anche a questo e al fatto di rimanere sempre entro il peso forma.

  • Cos’altro mangia Federer

    Roger Federer inoltre, come riporta Business Insider, da circa 20 anni è solito mangiare un piatto di pasta poco condito due ore prima di una partita, in modo da avere un’altra ricca dose di carboidrati fondamentali per supportarlo durante la gara. Oltre a questo, ampio spazio a banane (per il potassio), e barrette energetiche da sgranocchiare tra un allenamento e l’altro. Federer è poi un grande amante dei formaggi, soprattutto fonduta e raclette, che consuma abitualmente.

  • I “vizi” di Federer

    Dietro tutto ciò c’è però una grande certezza: a Federer non piace seguire maniacalmente una dieta. Nonostante abbia delle regole e abitudini ben precise il campione si lascia spesso andare a gelato, cioccolatini e dolcetti (con moderazione), persino cibi zuccherati e snacks in qualche occasione. Federer non disdegna poi uscite in ristoranti indiani, giapponesi o italiani e non si tira indietro dal mangiare cibi speziati. E poi, quando si deve festeggiare, c’è immancabile piccolo brindisi alcolico. Dalla sua, però, ha un talento smisurato che gli permette di “sgarrare” un po’ dagli schemi…

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca, salute e alpinismo. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'infanzia. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema.