Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Ecco il cibo insospettabile che aiuta a combattere ansia e depressione

Esiste un cibo insospettabile che può aiutare a combattere sintomi di ansia e depressione: tutto ciò che c'è da sapere

Ecco il cibo insospettabile che aiuta a combattere ansia e depressione
Foto PixaBay.com
1 di 2
  • Soffrite di depressione? Quest’alimento specifico può aiutarvi a superarla

    La depressione è una delle patologie “invisibili” più pericolose dei giorni nostri: questo stato d’animo psicologico, che nelle sue forme più gravi è molto difficile da contrastare, può portare a conseguenze molto serie (addirittura a istinti suicidi) per chi ne soffre. Non sono poi da meno gli attacchi di ansia, altro disturbo della psiche che condiziona negativamente l’umore e in generale la vita delle persone. Questi sono generalmente problemi che vanno analizzati e trattati con professionisti del settore, come psicologi e psichiatri, ma in alcuni casi si ci può affidare ad un alimento insospettabile che ha delle proprietà tali da farci stare almeno un po’ meglio. Questo è quanto emerso da uno studio condotto da ricercatori del PennState College of Medicine (Pennsylvania, USA). Vediamo di cosa si tratta.

    L’alimento che aiuta a combattere ansia e depressione

    L’alimento in questione è il fungo champignon, dunque uno specifico tipo di fungo bianco. Cos’avrà di tanto speciale questo cibo? Innanzitutto, come riscontrato dagli studi a campione condotti negli States, è ricco di ergotioneina, un antiossidante che può proteggere le cellule e i tessuti del corpo dai danni ossidativi, e di glutatione. Entrambi giocano un ruolo importante nella prevenzione di diverse malattie, tra cui anche quelle mentali come schizofrenia, disturbo bipolare e (appunto) depressione. A ridurre la sensazione di ansia ci pensano poi anche la vitamina B12 e il potassio. Preparare e mangiare piatti a base di funghi champignon, in sostanza, può aiutare a rilassare la mente e accusare meno questi problemi. L’INFLUENZA AVIARIA SBARCA IN ITALIA: ECCO DOVE E QUANTI CASI

    Le parole degli esperti

    I funghi – ha spiegato Djibril Ba, autore e capo della ricerca – sono la più alta fonte alimentare dell’amminoacido ergotioneina, un antinfiammatorio che non può essere sintetizzato dall’uomo. Avere alti livelli di questo antiossidante può ridurre il rischio di stress ossidativo, che a sua volta potrebbe anche ridurre i sintomi della depressione”. RITIRATI NOTI FARMACI, ECCO PERCHÉ

    CONTINUA A LEGGERE

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale YouTube, al quale vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia