Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Green pass obbligatorio in questi casi, è atteso oggi il nuovo decreto del governo

Green pass obbligatorio per accedere agli eventi dove c'è un grande rischio di assembramento, i dettagli

Green pass obbligatorio in questi casi, è atteso oggi il nuovo decreto del governo
Green Pass, c'è la precisazione del Ministero della Salute, ecco a cosa servirà negli ospedali, Foto Wikimedia Commons
1 di 3
  • Green pass obbligatorio in questi casi, è atteso oggi il nuovo decreto del Governo

    Oggi dovrebbe essere approvato il nuovo decreto riguardante l’utilizzo del green pass obbligatorio. La Conferenza delle Regioni ha dato il via libera all’utilizzo del green pass nei luoghi a rischio assembramento. Ora il governo dovrebbe riunirsi giovedì per approvare il decreto con l’elenco delle attività in cui sarà obbligatorio possederlo per accedere. Il Green Pass sarà obbligatorio per accedere ad alcuni eventi, ma ci sarà una differenza tra chi ha fatto soltanto una dose e tra chi invece ha completato tutto il ciclo vaccinale. Leggi anche: Coronavirus, focolaio a Treviso: 30 positivi, sono tutti casi di variante Delta. Ecco i dettagli

    Come funzionerà il Green Pass?

    Si parla quindi della richiesta di una o due dosi di vaccino a seconda del luogo in cui ci si deve recare. Per andare in bar e ristoranti al chiuso dovrebbe bastare una sola iniezione mentre per i luoghi a maggior rischio servirà aver effettuato anche il richiamo. Le attività potranno continuare a rimanere aperte anche con una risalita della curva epidemiologica, comeriporta Notizie.it. Leggi anche: Covid, lo stato di emergenza potrebbe essere prorogato fino al 31 dicembre, i dettagli

    Dove sarà obbligatorio il Green Pass?

    L’ipotesi è quella di estendere  il Green Pass obbligatorio ai grandi eventi sportivi e di spettacolo, alle discoteche, alle fiere e ai congressi ma anche ai treni a lunga percorrenza, agli aerei e alle navi. Ancora da chiarire invece se il green pass sarà sarà obbligatorio per bar e ristoranti anche in zona bianca oppure solo se la regione dovesse retrocedere e cambiare fascia di colore. Si discuterà anche del cambio dei parametri per determinare i colori delle regioni. CORONAVIRUS, I SINTOMI DELLA VARIANTE DELTA

    CONTINUA A LEGGERE

  • Cambiano i parametri per i colori delle regioni

    Dunque il Consiglio dei Ministri discuterà anche del cambio dei parametri per la classificazione delle regioni. Con gli attuali elementi alcuni territori tornerebbero in zona gialla già da venerdì a causa dell’aumento di contagi e incidenza. Con il nuovo sistema questo indicatore non sarà più fondamentale ma a contare sarà soprattutto il numero di ricoverati in area medica e in terapia intensiva. Si pensa ad una percentuale del 5% per le terapie intensive e del 10% per i reparti medici. Le Regioni invece avrebbero chiesto rispettivamente il 20 e il 30 %.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia