Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 19 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

I polmoni degli ex fumatori guariscono, lo dice una ricerca scientifica britannica

Buone notizie per gli ex fumatori, secondo uno studio dedicato alle cause del cancro ai polmoni, quest'ultimi possono guarire dopo aver smesso di fumare

I polmoni degli ex fumatori guariscono, lo dice una ricerca scientifica britannica
I polmoni degli ex fumatori guariscono, lo dice una ricerca scientifica britannica
1 di 2
  • I polmoni degli ex fumatori guariscono, lo dice una ricerca scientifica britannica

    Uno studio condotto dai ricercatori della University London College e del Wellcome Sanger Institute, ha dimostrato che i polmoni degli ex fumatori possono guarire. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Nature. E’ una notizia che non può che far felici tutti quelli che hanno già smesso di fumare e magari indurre i fumatori a farlo.

    Tornare in salute dopo aver smesso di fumare

    Per anni si è saputo che abbandonare le sigarette non può che far bene all’organismo, ma che i polmoni di chi smette di fumare possano guarire è una notizia sensazionale e sorprendente. La ricerca scientifica britannica che l’ha dimostrato, ha messo a confronto i polmoni dei fumatori e quelli degli ex. Lo scopo dello studio era di fare più luce sulla cause del cancro e i ricercatori hanno evidenziato come smettere di fumare non solo evita il peggioramento della situazione polmonare ma che le cellule sane crescerebbero andando a sostituire quelle danneggiate.

    Mutazione del DNA

    Le tantissime sostanze chimiche contenute nelle sigarette, portano anche ad altre malattie come l’enfisema o altre di tipo cronico a livello polmonare che invece potrebbero essere permanenti. I danni provocati dal fumo alle cellule, provocherebbero fino a 10.000 mutazioni genetiche che possono agevolare il moltiplicarsi delle cellule cancerose.

  • Mini bombe a orologeria

    Le cellule che subiscono migliaia di alterazioni genetiche, secondo Kate Gowers, ricercatore dell’UCL “possono essere considerate come mini bombe a orologeria, in attesa del prossimo colpo che li farà progredire verso il cancro“. La scoperta dello studio britannico ha stupito gli stessi ricercatori, Peter Campbell del Sanger Institute dice “Esiste una popolazione di cellule che, in un certo senso, riempiono magicamente il rivestimento delle vie aeree. Una delle cose straordinarie è stato vedere che nei pazienti che avevano smesso, anche dopo 40 anni di fumo, una rigenerazione delle cellule totalmente indenni all’esposizione al tabacco”. (Fonte Huffingtonpost.it)

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: