Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 16 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

I ricercatori mostrano come diverse diete possono migliorare la salute del cuore

I ricercatori mostrano come diverse diete possono migliorare la salute del cuore, nuovo studio dell'Università di Harvard condotto da Stephen Juraschek

I ricercatori mostrano come diverse diete possono migliorare la salute del cuore, foto: Flickr
1 di 4
  • I ricercatori mostrano come diverse diete possono migliorare la salute del cuore

    Consumare carboidrati, grassi o proteine ​​può promuovere una buona salute purché questi alimenti facciano parte di una dieta generale sensata e varia secondo un nuovo studio, come riporta harvard.edu. Un team guidato da Stephen Juraschek presso il Beth Israel Deaconess Medical Center, affiliato ad Harvard, ha scoperto che una qualsiasi delle diete potrebbe portare a una riduzione di due marker chimici collegati al danno cardiaco. Una dieta fondamentalmente sana può iniziare a fare la differenza quasi subito nella salute del cuore, visti i miglioramenti raggiunti in sei settimane.

    Una dieta sana fa la differenza

    Secondo, Juraschek,  professore di medicina presso la Harvard Medical School. “Il problema con tutte queste diete di moda è che danno troppa enfasi a un certo profilo di macronutrienti e sottovalutano l’importanza dell’equilibrio e del mangiare sano in generale“. Mangiare sano può semplificare il messaggio dietetico, il problema più ampio è che la maggior parte di noi non lo fa, secondo Juraschek. Nonostante decenni di consigli contrari, il tipico pasto americano rimane basato su carne e carboidrati – spesso pesantemente trasformati – con frutta e verdura quasi assenti.

  • Manca la qualità nella dieta

    Secondo Juraschek si è troppo presi dai macronutrienti e manca la qualità della dieta. Questi risultati sono emersi da un nuovo studio in cui i ricercatori hanno applicato nuovi test a vecchi campioni di sangue da uno studio chiave sulla dieta e sulla salute del cuore.

    Linee guida non rispettate

    Mentre le linee guida raccomandano agli americani di mangiare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, l’americano medio ne mangia solo 1,8. Inoltre le verdure più comuni sono le patate – spesso sotto forma di patatine fritte e patatine fritte – e pomodori in scatola.

  • Lo studio originale

    Lo studio originale, chiamato OmniHeart, ha pubblicato i suoi risultati nel 2005 e ha studiato le variazioni di una dieta progettata per abbassare la pressione sanguigna nei partecipanti di mezza età con preipertensione o ipertensione di stadio 1. Il suo obiettivo era vedere se livelli più alti di carboidrati, proteine ​​o grassi insaturi potessero migliorare le prestazioni della dieta di base. I ricercatori hanno esaminato due fattori di rischio per le malattie cardiache – la pressione sanguigna e il colesterolo – e hanno scoperto che ognuna delle diete ha migliorato quei fattori, sebbene le diete ad alto contenuto di grassi e di proteine ​​abbiano ottenuto risultati leggermente migliori rispetto alla dieta dei carboidrati.

     

  • Il nuovo studio

    La nuova ricerca condotta dai ricercatori dell’Università del Massachusetts, del National Institutes of Health, della Johns Hopkins University e della University of Maryland ha fatto un ulteriore passo avanti nell’analisi.

    I risultati

    Nel lavoro pubblicato recentemente sull’International Journal of Cardiology, i ricercatori hanno esaminato i livelli di troponina, un composto creato dalla scomposizione delle proteine ​​nel muscolo cardiaco e la proteina C-reattiva, un marker di infiammazione cardiaca. Entrambi sono diminuiti in ciascun periodo di alimentazione di sei settimane, la troponina tra l’8,6 percento e il 10,8 percento e le proteine ​​C-reattive tra il 13,9 percento e il 17 percento.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: