Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

L’ attività fisica riduce il rischio di 7 tipi di tumore, ecco quali sono

L' attività fisica riduce il rischio di 7 tipi di tumore, ecco quali sono secondo una ricerca scientifica del National Cancer Institute

L’ attività fisica riduce il rischio di 7 tipi di tumore, ecco quali sono
L' attività fisica riduce il rischio di 7 tipi di tumore, ecco in che modo - Foto Pixabay
1 di 3
  • L’ attività fisica riduce il rischio di 7 tipi di tumore, ecco quali sono

    Per mantenere uno stato di salute ottimale gli esperti consigliano di fare attività fisica almeno qualche ora a settimana. Le linee guida stilate dagli scienziati mostrano anche qual è la quantità giusta di attività fisica da compiere per ridurre il rischio di tumore.  Lo spiega uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Oncology. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) aveva già definito i livelli e parametri consigliati e le ricadute sullo stato di salute.

    La ricerca

    I ricercatori del National Cancer Institute hanno verificato i benefici dell’attività fisica in generale. Inoltre gli scienziati hanno verificato che i livelli raccomandati di attività fisica proteggono da almeno 7 tipi di cancro. Studio effettuato su un campione di oltre 750.000 persone, che secondo gli scienziati fornisce una misura quantitativa dell’affidabilità delle attuali linee guida, come riporta galileonet.it

    Attività fisica: ecco quanta se ne deve fare

    Lo stile di vita sedentario  appartiene ormai alla gran parte della popolazione. Specie chi lavora in ufficio sta spesso seduto e questo compromette il nostro stato di salute. La mancanza di esercizio favorisce l’obesità, indebolisce il sistema immunitario e si associa a diabete di tipo 2, la cardiopatia, l’atrofia muscolare e persino il cancro. Una buona forma fisica invece protegge da tutte queste malattie. L’OMS raccomanda di fare attività fisica: dalle 2.5 alle 5 ore a settimana di attività moderata e da 1.25 a 2.5 ore di attività intensa.

  • L’esercizio fisico riduce il rischio di cancro

    La ricerca pubblicata sul Journal of Clinical Oncology è un’analisi riguardante 9 studi  per un totale di 755.459 partecipanti. Le persone sono state seguite per 10 anni per verificare l’associazione tra attività fisica e cancro. In questo lungo periodo di studio sono stati documentati 50.620 casi di cancro. Il rischio di ammalarsi è risultato minore tra le persone che avevano praticato esercizio fisico nei tempi e nelle modalità raccomandate dalle linee guida dell’OMS.

    L’attività fisica può ridurre il rischio di contrarre i seguenti tumori

    La riduzione del rischio è stata confermata per 7 dei 15 tipi di tumore studiati: il tumore al colon (rischio minore dell’8%-14% negli uomini), al seno (rischio minore del 6%-10%), all’endometrio (rischio minore del 10%-18%), al rene (rischio minore dell’11%-17%), il mieloma (rischio minore del 14%-19%), il tumore al fegato (rischio minore del 18%-27%) e il linfoma non-Hodgkin (rischio minore dell’11%-18% nelle donne).

  • I limiti di questa analisi

    Questa analisi ha anche dei limiti che sono stati messi in luce dagli autori della ricerca. Il numero dei pazienti per alcuni tipi di cancro era molto limitato, e non tutte le etnie erano ugualmente rappresentate. I livelli di attività fisica, non sono stati misurati in maniera rigorosa e oggettiva, ma solo sulla base delle dichiarazioni dei partecipanti. Lo studio sostiene comnque l’affidabilità delle attuali linee guida e potrebbe orientare i futuri sforzi per la prevenzione del cancro.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia