Giovedì 18 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

La dieta di Cristiano Ronaldo: cosa mangia CR7 per tenersi in forma

Come fa C. Ronaldo ad essere sempre in forma? Ecco la dieta di CR7 con tutti i suoi segreti

dieta cristiano ronaldo
La dieta di Cristiano Ronaldo: i segreti di CR7 per stare in forma - Foto ItaSportPress
  • I segreti della dieta di Cristiano Ronaldo: cosa mangia CR7 per stare in forma

    Una carriera straordinaria ricca di palloni d’oro, campionati del mondo, europei, scudetti e tanti altri prestigiosi riconoscimenti che lo hanno reso uno dei più forti calciatori di tutti i tempi. É Cristiano Ronaldo, noto anche come CR7, calciatore della Juventus e della nazionale portoghese che ogni domenica strega i suoi tifosi e gli appassionati di calcio di tutto il pianeta. E pensare che a 34 anni, la sua età attuale, appare in forma come fosse un ragazzino. Ma quali sono i suoi segreti? Cosa fa questo campione per essere sempre così in forma? Ecco qualche trucco della dieta di C. Ronaldo, svelato dal sito Fox.it.

    La dieta di C. Ronaldo, i primi suggerimenti

    Si tratta di poche regole ma da seguire in modo ferreo per arrivare ad avere muscoli sempre tonici e organismo in salute. Innanzitutto C. Ronaldo mangia sempre 6 volte al giorno, con pasti distanti 3-4 ore l’uno dall’altro. Gli alimenti più assimilati sono quelli ricchi di proteine più carboidrati integrali in prossimità delle partite. Assolutamente banditi gli zuccheri e i cibi preconfezionati. Per quanto riguarda le bevande CR7 ha un altro segreto: stop alle bibite energetiche, al loro posto quelle isotoniche. Il risultato di tutto ciò è sorprendente: C. Ronaldo ha solo il 7% di massa grassa…

    Il riposo

    Non solo alimentazione tra i segreti dello strapotere fisico di C. Ronaldo. Alla base dell’equilibrio di CR7, come spiega FoxLife.it, c’è anche il riposo: il campione lusitano è solito dormire almeno 8 ore a notte e quando può si concede anche qualche pisolino pomeridiano per recuperare al meglio dalle fatiche. Parliamo, tra l’altro, di un professionista che effettua un paio di allenamenti giornalieri e nuotate extra a quelli quotidiani già fissati con il suo club.

  • Cosa mangia C. Ronaldo

    Le differenze rispetto ai tradizionali pasti italiani si notano fin dalla colazione: C. Ronaldo è solito fare una colazione salata e non dolce, fatta di toast con prosciutto cotto, formaggi magri e agrumi. Per quanto riguarda il pranzo CR7 si muove in due direzioni: se non deve affrontare una partita di lì a poco mangia cibi con proteine e fibre come carne bianca magra (soprattutto petto di pollo) accompagnata da verdure, se invece deve scendere in campo dopo qualche ora “si affida” solo a verdure e cereali integrali per non appesantirsi. Infine la cena in cui si dà via libera al pesce (orata, rombo o spada) e a verdure cotte o al vapore. Il menu del pranzo e del pesce può essere invertito. Ogni tanto, tuttavia, il campione si concede qualche vizio come una fetta di torta, del cioccolato fondente e un bicchiere di vino, ma senza esagerare…

    Gli ultimi segreti della dieta

    In tutto ciò, ovviamente, è da considerare l’idratazione: CR7 beve circa 2 litri di acqua al giorno e mangia tanta frutta, soprattutto negli spuntini tra i pasti principali. Inoltre l’asso portoghese non va mai a dormire prima di due ore dall’aver mangiato per evitare problemi alla digestione. Inutile parlare di attività fisica e allenamento per mantenere il tono muscolare (anche quando è in vacanza). Ecco come cresce, e si mantiene, un vero campione dello sport.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca, salute e alpinismo. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'infanzia. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema.

SEGUICI SU: