Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 15 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

Morte Michele Merlo, leucemia fulminante: ecco quali sono i sintomi da non trascurare

Ecco la sintomatologia della malattia che ha ucciso il giovane ex concorrente di Amici, Michele Merlo

Morte Michele Merlo, leucemia fulminante: ecco quali sono i sintomi da non trascurare
Ecco i sintomi della malattia che ha ucciso Michele Merlo (foto: Pixabay)
1 di 2
  • Ecco come si manifesta la gravissima malattia che ha ucciso il giovane Michele Merlo

    La leucemia promielocitica acuta è una forma rara e devastante di leucemia i cui casi sono molto più frequenti nelle popolazioni latinoamericane. Negli ultimi giorni si è parlato molto di questa gravissima patologia che ha portato alla morte il giovane Michele Merlo, ex concorrente di Xfactor e di Amici. Il giovane cantante è morto a causa delle complicazioni di una leucemia fulminante che ha causato una emorragia cerebrale per il quale era stato operato d’urgenza. Spesso i primi segnali si manifestano a livello orale. Infatti frequentemente viene rilevata da un dentista.

    Leucemia Fulminante, la sintomatologia

    In determinati casi anche un semplice dolore del terzo molare può essere il prodromo di una leucemia fulminante. Fino al 65% dei pazienti con leucemia acuta viene indotto a consultare un dentista a causa di manifestazioni orali, o la malattia viene rilevata dopo l’esame parodontale e/o fisico. Un ingrossamento gengivale, una colorazione anormale locale o emorragia gengivale, petecchie, ecchimosi, ulcerazione della mucosa, parestesia e/o infezioni orali possono essere conseguenze dell’infiltrazione gengivale e della proliferazione anormale dei globuli bianchi neoplastici che influiscono sulla normale produzione di eritrociti, leucociti e piastrine.

    Gli altri sintomi da non trascurare

    Il mal di denti come manifestazione clinica iniziale della leucemia acuta senza una manifestazione orale o sistemica accompagnata è molto raro. La leucemia promielocitica acuta (M3-APL) è un sottotipo maligno della leucemia mieloide acuta (LMA), che comprende circa dall’8 al 13% dei casi di leucemia segnalati. Una buona parte dei pazienti affetti da questa malattia presenza sanguinamento gengivale spontaneo, sanguinamento post-intervento chirurgico e gonfiore gengivale come i sintomi più comuni di M3-APL. La metà di questi pazienti ha consultato un dentista durante la fase iniziale della malattia. CONTINUA A LEGGERE..

  • La diagnosi tardiva può essere letale

    Questo disturbo che viene detto “fulminante” perchè colpisce repentinamente normalmente affligge le persone più giovani. Gli effetti sono devastanti sulla vita dell’individuo e provocano la morte di un gran numero di pazienti durante le fasi iniziali del trattamento. Solo se viene eseguita una diagnosi e un trattamento precoce, le chance di sopravvivenza possono diventare concrete. Una diagnosi tardiva porta, nella maggior parte dei casi, al decesso del paziente.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per importanti siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia passione innata per il giornalismo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia