Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 19 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Paralisi del sonno: cause, sintomi e rimedi

Paralisi del sonno, ecco i sintomi e i rimedi per curare questo disturbo

paralisi del sonno
Paralisi del sonno, i sintomi e la cura (Foto: Linguaggiodelcorpo)
1 di 3
  • Paralisi del sonno: come si manifesta e quali sono i rimedi consigliati per curarla

    A molte persone può succedere di svegliarsi nel cuore della notte senza essere in condizione di potersi muovere o pronunciare una sola parola. C’è chi ha raccontato l’esperienza di vedere figure oscure dentro la camera, chi avverte una pressione al petto o chi sente una mano avvolgere la gola. Spesso, chi ha sofferto di paralisi nel sonno, ha raccontato di essersi sentito come congelato. Questo tipo di disturbo è molto più comune di quanto si pensi, come racconta un articolo pubblicato sul sito Livescience.com.

    Si tratta di una esperienza terrificante, quella di non essere in grado di muoversi al risveglio e, a volte, di sentirsi soffocati o trattenuti. Nel 1664, un medico olandese descrisse l’esperienza di paralisi del sonno di un paziente come “Incubus o Night-Mare”, fornendo la prima descrizione clinica nota di questo tipo di disturbo. Secondo recenti statistiche, il 7,6% della popolazione mondiale ha avuto almeno un episodio di paralisi del sonno nel corso della propria vita, con picchi per quanto riguarda studenti e pazienti psichiatrici, in particolare quelli con stress post-traumatico o disturbo di panico.

    Il disturbo è causato dall’interruzione della fase REM

    La paralisi del sonno è anche un sintomo comune di chi soffre di narcolessia, un disturbo caratterizzato da eccessiva sonnolenza, attacchi di sonno e improvvisa perdita di controllo muscolare. Oggi, sempre secondo quanto si legge su Livescience.com gli scienziati hanno acquisito una migliore comprensione della paralisi del sonno ritenuto un disturbo neurologico. La paralisi del sonno deriva dal sonno REM interrotto, indotto dai rapidi movimenti oculari che si verificano durante questa fase del ciclo del sonno.

  • Paralisi del sonno: i sintomi

    Durante la paralisi del sonno, hai due aspetti del sonno REM in corso quando sei sveglio“, ha dichiarato Brian Sharpless, uno psicologo clinico autorizzato e co-autore del libro “Sleep Paralysis: Historical Psychological, and Medical Perspectives“. Durante un episodio di paralisi del sonno, una persona rimane paralizzata per secondi o minuti proprio mentre si addormenta o si sveglia. Mentre sono congelati sotto le lenzuola, molte persone sperimentano anche allucinazioni che sembrano reali.

    Le persone che hanno sperimentato la paralisi del sonno spesso descrivono la percezione di una presenza malvagia nella stanza dove dormono. Uno studio pubblicato sulla rivista Sleep Medicine lo scorso mese, ha riportato che su 185 pazienti con diagnosi di paralisi del sonno, circa il 58% percepiva una presenza nella stanza con loro, di solito qualcosa di non umano, e circa il 22% in realtà vedeva una persona nella stanza , di solito un estraneo.

    La paralisi del sonno può anche causare alle persone una sensazione di sincope al petto o un movimento del corpo involontario, come spiegato dall’American Sleep Association. Il più delle volte queste sensazioni possono essere fastidiose o addirittura terrorizzanti. Possono anche essere una manifestazione persistente della fase REM del nostro sonno.

    Abbiamo una parte del cervello che reagisce attivamente alla paura o qualcosa di emotivo – ha dichiarato lo psichiatra Daniel Denis che opera presso il Beth Israel Deaconessma niente nell’ambiente giustifica questa sensazione, ecco perchè il cervello trova una soluzione a questo paradosso.”

  • I possibili rimedi

    Non esiste un rimedio farmacologico per curare la paralisi nel sonno, ma solitamente i medici indirizzano i pazienti diagnosticati a migliorare la qualità del sonno, andando a letto sempre a orari regolari. Nei casi più estremi, ai pazienti può essere prescritta una dose bassa di antidepressivi, secondo una linea seguita dalla National Health Society del Regno Unito. Questi farmaci possono aiutare a mitigare i sintomi della paralisi del sonno sopprimendo alcuni aspetti del sonno REM.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Chitarrista per hobby, coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per alcuni siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia grande passione innata per il giornalismo. Amo scrivere di politica, economia (adoro i testi di Stigliz e i saggi di Rampini), salute, attualità e sport. Spero di poterne fare un mestiere in grado di darmi stabilità e certezze. L'idea che ho della vita la condenso in una metafora tratta dal volley: se la vita ti pone davanti ad un muro, affrontalo con le mani alzate...