Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Perdere peso in inverno è più difficile: ecco perché

I cinque motivi per cui perdere peso in inverno è più difficile rispetto all'estate, riportati da Times Of India

inverno dimagrire perdere peso
Perdere peso in inverno è più difficile: ecco perché - Foto PixaBay
1 di 3
  • Perdere peso in inverno è più difficile: ecco perché

    Avete mai notato che dimagrire in inverno è più difficile rispetto al perdere peso in estate? Già, è così. E tutto a causa di una serie di fattori, tipicamente autunnali-invernali, che fanno davvero la differenza. Dunque, perché dimagrire in inverno è più difficile? Ce lo spiega Times Of India.

    Le “comodità” dell’inverno

    Ma chi me lo fa fare a correre, andare in palestra, prendermi freddo e pioggia quando posso stare a casa, sotto una bella coperta e guardare la mia serie tv preferita?”. Diciamoci la verità, tutti hanno fatto almeno un volta questa riflessione. Sembrerà banale ma ciò è proprio uno dei primi motivi per cui dimagrire è più difficile in inverno, il cedere alle “comodità” e a uno stile di vita più sedentario rispetto a quello primaverile ed estivo. Tutto ovviamente dipende dalla determinazione di ognuno di noi, ma questo resta un fattore determinante.

    Il freddo

    Quello del clima è un fattore strettamente collegato a quello precedente: quando fa freddo a nessuno piace stare fuori a prendersi vento, tramontana, acqua sul cappotto (dando per scontato che l’ombrello si rompa…) e principi di influenza. Dunque, meglio rimanere nel calduccio di casa. Magari mangiando qualcosa. Cibo + divano + tv = addio dimagrire… E non è finita qui!

  • Il Sole tramonta prima

    A tenere lontani dall’attività fisica, diminuendo quindi le possibilità di dimagrire, ci pensa anche il Sole: esso infatti tramonta prima e se quindi in estate ci piace stare all’aperto fino a sera, in inverno alle 5 è già buio… e fare una bella corsetta sotto il Sole è ben diverso che farla sì, sotto la Luna, ma pur sempre nell’oscurità. E anche in questo caso, fa notare Times Of India, si dovrà far appello a ogni singola briciola di motivazione per superare l’ostacolo!

    Il cibo prelibato

    E come se non bastasse c’è anche il tipico cibo invernale a tentarci: cioccolate, cioccolatini e zuppe ma anche panini, caramelle e tutto il cosiddetto junk food (cibo spazzatura). Se in estate siamo attratti da gelato, dolci freschi ecc, in inverno sono altre le prelibatezze che ci fanno gola… E addio perdita di peso!

  • L’umore

    E poi c’è il “capitolo umore”: a parte chi è particolarmente metereopatico, in inverno si è generalmente più cupi e meno allegri (anche per via della meno presenza del Sole), quindi più inclini a rimanere a casa. Per non parlare di chi è particolarmente depresso o addirittura un inguaribile pigro, in quei casi si va letteralmente in letargo. E la perdita di peso si allontana…

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca, salute e alpinismo. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'infanzia. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema.

SEGUICI SU: