Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 30 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Super Green pass in arrivo e terza dose, ecco cosa cambia ora

Super Green Pass, terza dose e obbligo vaccinale per altre categorie

Super Green pass in arrivo e terza dose, ecco cosa cambia ora
Super green pass per i vaccinati, ecco come funziona, tutte le ipotesi (Foto Ansa)

Super Green pass in arrivo e terza dose

Le Regioni hanno incontrato il governo sulla possibilità di mettere in atto il super Green pass. L’intenzione delle prime è di premiare i vaccinati, infatti, si vuole eliminare il tampone dalla certificazione verde, dando un segnale forte a coloro che non si sono sottoposti al ciclo vaccinale che andranno incontro a maggiori restrizioni.

Il super Green pass dovrebbe scattare per le Regioni che entrano in zona gialla o arancione, ma alcune di esse, spingono per una sua applicazione anche in zona bianca. Nell’incontro a cui ha partecipato anche il ministro della Salute Roberto Speranza e la ministra agli Affari Regionali Maria Stella Gelmini, si sottolinea come sia solo l’inizio di un percorso nel quale affrontare anche la questione dell’obbligo vaccinale per alcune categorie, la durata dei tamponi e del Green pass.

Una certezza arriva sulla terza dose che sarà possibile inocularla già a cinque mesi dal completamento del primo ciclo vaccinale. Il governo sarà ora chiamato a prendere delle decisioni, valutando se è il caso di ascoltare le proposte delle Regioni mettendo a punto un provvedimento ad hoc. Il Consiglio dei Ministri è pronto per valutare il tutto giovedì prossimo, ma alcune Regioni chiedono di essere messe al corrente di eventuali nuove decisioni.

La risalita dei contagi in Italia e l’aumento dei ricoverati e delle terapie intensive, preoccupa in vista delle festività natalizie. Intanto è già cominciata la somministrazione delle terzi dosi per gli over 40, ma c’è chi chiede di darsi una mossa anche per far partire quelle under 40. I sanitari dovrebbero essere obbligati a farsi la terza dose, mentre l’obbligo vaccinale richiesto anche dal n. 1 di Confindustria, per tutti, non sembra essere una strada che il governo vuole percorrere al momento.

Terza dose: a chi l’obbligo?

Altre categorie in Italia potrebbero essere sottoposto all’obbligo di terza dose, oltre ai sanitari, anche il personale docente, le forze di polizie e tutti gli impiegati nel pubblico che sono a stretto contatto con l’utenza. Nel frattempo, i governatori della Lombardia e del Veneto vogliono fare di tutto per evitare chiusure e paure, lavorando a soluzioni di buon senso.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia