Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Una dieta di aminoacidi essenziali potrebbe tenere a bada la demenza

Demenza, grazie ad un nuovo integratore si può combattere?

Una dieta di aminoacidi essenziali potrebbe tenere a bada la demenza
Una dieta di aminoacidi essenziali potrebbe tenere a bada la demenza, ecco perché, foto: pixabay.com
1 di 2
  • Una dieta di aminoacidi essenziali potrebbe tenere a bada la demenza, ecco perché

    Il consumo di Amino LP7, una combinazione specifica di aminoacidi essenziali, potrebbe inibire lo sviluppo della demenza, secondo uno studio dal Giappone. È noto che l’assunzione di proteine ​​è vitale per il mantenimento della funzione cerebrale negli individui più anziani. Ora, utilizzando un modello murino del morbo di Alzheimer, i ricercatori hanno dimostrato che l’assunzione di un insieme specifico di amminoacidi può inibire la morte delle cellule cerebrali, proteggere le connessioni tra di esse e ridurre l’infiammazione, preservando la funzione cerebrale. La loro ricerca suggerisce che questa combinazione di aminoacidi chiamata Amino LP7 può ostacolare lo sviluppo della demenza, compreso il morbo di Alzheimer. Lo studio è stato pubblicato su Science Advances.

    La ricerca

    La demenza, una condizione che comporta l’estrema perdita della funzione cognitiva, è causata da una varietà di disturbi, tra cui il morbo di Alzheimer. Secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa 10 milioni di persone in tutto il mondo sviluppano demenza ogni anno, il che indica l’alto impatto psicologico e sociale di questa condizione. La demenza colpisce principalmente le persone anziane e finora le strategie semplici ed efficaci per prevenire questa condizione sono rimaste sfuggenti. In un recente studio pubblicato su Science Advances, i ricercatori giapponesi hanno dimostrato che una dieta a basso contenuto proteico può accelerare la degenerazione cerebrale nei modelli murini del morbo di Alzheimer.

    Amino LP7

    Gli scienziati hanno scoperto che Amino LP7, un integratore contenente sette aminoacidi specifici, può rallentare la degenerazione cerebrale e lo sviluppo della demenza in questi animali. Il loro lavoro si espande su studi precedenti, che hanno dimostrato l’efficacia di Amino LP7 nel migliorare la funzione cognitiva. Il dott. Makoto Higuchi del National Institutes for Quantum Sciences and Technology, uno dei principali scienziati dello studio, spiega: “Negli individui più anziani, le diete a basso contenuto proteico sono legate a uno scarso mantenimento della funzione cerebrale. Gli amminoacidi sono i mattoni delle proteine, come riporta sciencedaily.com.

  • I risultati

    I ricercatori hanno studiato come una dieta a basso contenuto proteico colpisce il cervello in modelli murini del morbo di Alzheimer, che generalmente dimostrano neurodegenerazione e aggregati proteici anomali chiamati aggregati “Tau” nel cervello. Hanno scoperto che i topi che consumavano una dieta a basso contenuto proteico non solo mostravano una degenerazione cerebrale accelerata, ma avevano anche segni di scarsa connettività neuronale. Questi effetti sono stati invertiti dopo l’integrazione con Amino LP7, indicando che la combinazione di sette aminoacidi specifici potrebbe inibire il danno cerebrale. “Questi risultati suggeriscono che gli amminoacidi essenziali possono aiutare a mantenere l’equilibrio nel cervello e prevenire il deterioramento del cervello. Il nostro studio è il primo a segnalare che amminoacidi specifici possono ostacolare lo sviluppo della demenza“, affermano il dott. Hideaki Sato e il dott. Yuhei Takado, entrambi i quali hanno contribuito maggiormente allo studio. Questo integratore in attesa di brevetto potrebbe un giorno aiutare milioni di persone in tutto il mondo a vivere una vita migliore e senza demenza.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia