Domenica 21 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

Una dieta ricca di proteine animali non fa bene alla salute. Lo dice un nuovo studio

Una dieta ricca di proteine animali non fa bene alla salute. Lo dice un nuovo studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition

Una dieta ricca di proteine animali non fa bene alla salute. Lo dice un nuovo studio, foto: Pixabay.com
  • Nuovo studio sulla dieta ricca di proteine animali

    Una nuova ricerca scientifica spiega che una dieta ricca di proteine ​​animali, in particolare di carne, non fa bene alla salute. Lo studio è stato condotto dai ricercatori dell’Università della Finlandia orientale e fornisce un ulteriore sostegno a precedenti prove di ricerca. Gli uomini che prediligevano le proteine ​​animali rispetto alle proteine ​​vegetali nella loro dieta avevano un rischio maggiore di morte rispetto agli uomini la cui dieta era più equilibrata in termini di fonti di proteine. I risultati sono stati pubblicati sull’American Journal of Clinical Nutrition, come riportano Ansa.it e medicalxpress.com.

    Lo studio

    Gli uomini le cui fonti primarie di proteine ​​erano a base animale avevano un rischio di morte del 23% più elevato durante il corso di 20 anni rispetto agli uomini che avevano il rapporto più equilibrato di proteine ​​animali e vegetali nella loro dieta. In particolare, un’assunzione elevata di carne era associata a effetti avversi: gli uomini che consumavano una dieta ricca di carne, vale a dire più di 200 grammi al giorno, avevano un rischio maggiore di morte del 23% rispetto agli uomini il cui consumo di carne era meno di 100 grammi al giorno. Gli uomini che hanno partecipato allo studio mangiavano principalmente carne rossa. La maggior parte delle raccomandazioni nutrizionali limita l’assunzione di carni rosse e lavorate. In Finlandia, ad esempio, l’assunzione massima raccomandata è di 500 grammi alla settimana.

    I risultati

    Lo studio ha anche rilevato che un elevato apporto complessivo di proteine ​​alimentari era associato a un maggior rischio di morte negli uomini a cui era stato diagnosticato il diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari o cancro all’inizio dello studio. Un’associazione simile non è stata trovata negli uomini senza queste malattie. I risultati evidenziano la necessità di indagare gli effetti sulla salute dell’assunzione di proteine, specialmente nelle persone che hanno una condizione medica cronica preesistente. L’età media degli uomini partecipanti allo studio era di 53 anni al momento della comparsa e diete chiaramente carenti di proteine ​​non erano tipiche tra la popolazione dello studio. Heli Virtanen dell’Università della Finlandia orientale è uno degli autori dello studio e afferma: “Tuttavia, questi risultati non dovrebbero essere generalizzati agli anziani che sono a maggior rischio di malnutrizione e il cui apporto di proteine ​​rimane spesso al di sotto della quantità raccomandata

  • Analizzate le abitudini di 2600 finlandesi

    Lo studio si basa sul KIHD (Kuopio Ischemic Heart Disease Risk Factor Study) che ha analizzato le abitudini alimentari di circa 2.600 uomini finlandesi di età compresa tra 42 e 60 all’inizio dello studio nel 1984-1989. I ricercatori hanno studiato la mortalità di questa popolazione di studio in un periodo di 20 anni analizzando i registri forniti da Statistics Finland.

    Dieta più sana basata s proteine vegetali

    I ricercatori hanno scoperto che coloro che mangiavano molte proteine ​​vegetali seguivano una dieta più sana. Le associazioni di proteine ​​e fonti proteiche alimentari con mortalità e altri fattori di stile di vita e abitudini alimentari sono stati ampiamente controllati nel corso dello studio

  • Gli studi precedenti

    Il consumo di carni lavorate come salsicce e salumi, è associato ad un aumento dei rischi di morte, come è stato evidenziato anche in altre ricerche scientifiche precedenti. Questo studio conferma quindi che le proteine animali andrebbero assunte con moderazione, meglio puntare su quelle vegetali.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: