Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 13 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Vino rosso, scoperti gli incredibili effetti sulla nostra sfera psichica

Il vino rosso avrebbe dei benefici incredibili per combattere lo stress e la depressione: ecco i risultati di una ricerca

Vino rosso, scoperti gli incredibili effetti sulla nostra sfera psichica
Vino rosso, ecco i benefici dimostrati da una ricerca americana
1 di 2
  • Vino Rosso, una ricerca condotta da una università americana ha dimostrato i benefici per la psiche umana

    Per la salute del nostro organismo, un bicchiere di vino rosso può essere molto utile. Come per tutte le cose, fondamentale è la moderazione e l’equilibrio. Basta un bicchiere al giorno di questa bevanda dal gusto unico che accompagna i vostri piatti per ottenere dei benefici e migliorare notevolmente il vostro benessere. Che il vino fa buon sangue è, oramai, un dato di fatto, ma gli effetti della bevanda dionistica sono ancora più positivi di quello che potevate pensare. Da leggere anche Una febbre misteriosa ha ucciso 24 bambini in pochi giorni in India

    Contrasta ansia e depressione

    Uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Buffalo hanno dimostrato che una sostanza contenuta all’interno di questa bevanda, il resveratrolo, è in grado di contrastare l’ansia e la depressione. Per questo, dopo una giornata intensa di lavoro, sarebbe utile berne un bicchiere la sera per favorire il rilassamento. Al contrario di quanto si pensava, quindi, non è l’alcool ad avere effetti anti-stress, ma è proprio il vino ad avere queste proprietà. Alla luce di queste scoperte, i ricercatori sperano che questa sostanza possa essere utilizzata per sviluppare nuovi farmaci per curare ansia e depressione.

    Potenzia il nostro cervello

    Uno studio effettuato da un neuroscienziato dell’Università di Yale, Gordon Sheperd, ha dimostrato che bere vino rappresenta un ottimo allenamento per il nostro cervello, ancor di più che risolvere un complicato problema matematico o ascoltare musica classica. Quando beviamo un bicchiere di vino, infatti, coinvolgiamo diversi sensi e non ci limitiamo a mandarlo giù, ma lo annusiamo, lo assaporiamo, ne apprezziamo il colore, stringendo tra le mani il nostro calice. Inoltre, il gusto e il profumo del vino iene associato a dei ricordi. Sempre secondo questo studio, i sommelier di tutto il mondo avrebbero alcune parti del cervello più sviluppate e godrebbero di una maggiore elasticità mentale. CONTINUA A LEGGERE…

  • Stimola la creatività e migliora l’attenzione

    Una recente ricerca condotta dall’Istituto di Psicologia Applicata di Lisbona che ha coinvolto 102 partecipanti ha evidenziato come bere un bicchiere di vino rosso possa avere effetti benefici, non solo sulla nostra salute fisica, ma anche sul nostro benessere spirituali. I partecipanti sono stati invitati a bere un bicchiere di vino rosso portoghese e dopo hanno dovuto rispondere ad un questionario. I partecipanti hanno dimostrato di avere una maggiore attenzione verso il momento che stavano vivendo, dovuta alla percezione del tempo che scorre più lentamente. Inoltre, molti di loro hanno dichiarato di avere un’immaginazione più vivida e di sentirsi più creativi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per importanti siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia passione innata per il giornalismo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia