Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 16 Agosto
Scarica la nostra app

Asfalto magico, così le auto elettriche potranno sfruttare la ricarica a induzione

Un progetto italiano è al lavoro sul cosiddetto asfalto magico: le auto elettriche si caricheranno in viaggio grazie alla ricarica a induzione. Tanti i benefici

Asfalto magico, così le auto elettriche potranno sfruttare la ricarica a induzione
Asfalto magico, così le auto elettriche potranno sfruttare la ricarica a induzione

Migliorano le tecnologie per le auto eletrico: ecco l’asfalto magico

Il futuro delle auto sarà elettrico? Pare proprio di sì: continuare ad alimentare le auto con benzina e gasolio è insostenibile sul lungo termine, e intanto la tecnologia elettrica continua a evolversi e progredire. Tra le ultime novità abbiamo il cosiddetto asfalto magico: si tratta di un asfalto dotato di tecnologia di ricarica ad induzione per auto elettriche chiamato Dynamic Wireless Power Transfer (Dpwt).

Le auto elettriche si potranno caricare in viaggio

La tecnologia è stata presentata, come riporta Repubblica.it, di recente a Chiari (bBs), dal presidente di A35 Brebemi Francesco Bettoni e dai partner aderenti al programma. Il sistema è stato prima testato sul circuito sperimentale “Arena del Futuro” lungo l’autostrada A35 Brebemi, ed è ora pronto ai progetti di sviluppo concreti all’interno di infrastrutture strategiche nazionali e internazionali. Questa tecnologia consente ai veicoli elettrici di ricaricarsi viaggiando su corsie dedicate.

Come funziona la ricarica a induzione

La ricarica avverrà grazie ad un sistema di spire posizionate sotto l’asfalto che trasferiscono direttamente l’energia necessaria alle auto. La tecnologia può essere adattata a tutti i veicoli dotati di un determinato ricevitore in grado di trasferire l’energia proveniente dall’asfalto direttamente al motore elettrico, estendendo così l’autonomia della batteria. Il progetto pilota italiano è quello allo stadio più avanzato di sperimentazione e vanta numerose collaborazioni eccellenti.

CONTINUA A LEGGERE

Tanti i benefici

I test effettuati sono già numerosi e tutt’ora in corso: per ora arrivano conferme sui vantaggi concreti ottenibili con la Dwpt. Grazie a questa tecnologia si ottiene inoltre una maggior efficienza energetica del veicoli, una riduzione del volume delle batterie e un aumento della vita media della batteria. Il sistema contribuirà anche a migliorare la qualità del viaggio dell’utente, con una riduzione dei tempi di sosta per ricarica.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia