Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

Instagram, addio al progetto per gli under 13: ecco cosa è successo

I vertici di Instagram hanno deciso di bloccare il progetto "Kids" per gli under 13: ecco perché e qual è lo scenario

Instagram, addio al progetto per gli under 13: ecco cosa è successo
Foto PixaBay.com
1 di 3
  • Instagram, addio al progetto per gli under 13: ecco cosa è successo

    Instagram ha sospeso ufficialmente il progetto “Kids” per gli utenti under 13: ad annunciarlo è stato il capo Adam Mosseri il quale, come riportato da Ansa.it, ha comunicato che la realizzazione di questa piattaforma per giovanissimi è stata bloccata. Si parla di uno stop temporaneo ma ciò è ancora da dimostrare, date le motivazioni che hanno indotto i vertici di Instagram a sospendere l’iniziativa. Vediamo cosa è successo.

    Perché è stato sospeso Instagram Kids

    Pur sostenendo la necessità di sviluppare questa esperienza – recita il comunicato ufficiale di Instagram – abbiamo deciso di mettere in pausa questo progetto. Questo ci darà il tempo di lavorare con genitori, esperti, responsabili politici e autorità di regolamentazione, per ascoltare le loro preoccupazioni e dimostrare il valore e l’importanza di questo progetto online per i giovani adolescenti di oggi”. Sul social di proprietà di Mark Zuckerberg, infatti, sono piovute alcune accuse che vedrebbero IG come un ambiente tossico per i giovani a causa del continuo bisogno di apparire perfetti. “La ricerca di Instagram – prosegue la nota – mostra che su 11 dei 12 problemi di benessere, le ragazze adolescenti che hanno affermato di aver lottato con quei problemi difficili hanno anche affermato che Instagram le ha rese migliori anziché peggiori. Facciamo ricerche interne per scoprire come possiamo migliorare al meglio l’esperienza per gli adolescenti e la nostra ricerca ha informato di cambiamenti del prodotto e nuove risorse”. IN ARRIVO IL CARICABATTERIE UNIVERSALE PER TUTTI GLI SMARTPHONE: ECCO QUALE

    Instagram, ecco i segreti dei blogger di successo

    Avete intenzione di diventare blogger di successo? In questo articolo trovate alcuni consigli interessanti. Oggigiorno, i social network ricoprono un ruolo di cruciale importanza per aumentare la notorietà dei brand, per aumentare la quota dei clienti e per diventare vere e proprie star del web. Non a caso, c’è gente che sui social network ci lavora anche per centrare i suddetti obiettivi. In tal senso, Instagram, uno dei social network che attualmente va per la maggiore, si distingue dalla concorrenza con una mossa a sorpresa. L’head of content ha segnalato sei utili consigli per creare un profilo Instagram di successo. Vediamo quali sono in rapida carrellata. ADDIO ALLE PASSWORD, ECCO DA COSA SARANNO SOSTITUITE

    CONTINUA A LEGGERE

  • Frequenza elevata di pubblicazione e Story Telling

    A detta dell’head of content di Instagram, tra i capisaldi del successo di un account, la costanza di pubblicazione dei contenuti è imprescindibile. Aggiornamenti periodici e con criterio agevolano la crescita del profilo. Se si utilizzano foto di qualità e video in alta definizione, c’è solo da guadagnarci. Un profilo dove si pubblica sporadicamente, non è di certo un bel biglietto da visita. Pertanto, è bene pubblicare una o due volte al giorno. Lo story telling è uno dei punti di forza delle reti sociali e a maggior ragione di Instagram. Saper raccontare qualcosa è un’arte: farlo con video, foto, reel e didascalie è un modo intelligente per crescere e per coinvolgere i propri contatti.

    Profili coerenti e video

    Scatti fotografici spontanei, commenti originali, riflessioni schiette sono il modo più semplice per entrare in piena sintonia con i propri follower. Questi ultimi, ad esempio, non amano i commenti artefatti e un numero eccessivo di filtri sulle foto. Solo se si è spontanei, si hanno maggiori probabilità di fidelizzare la propria nicchia di riferimento. I video sono uno strumento potente come pochi, specialmente nel momento in cui occorre veder crescere un profilo su Instagram. Tra dirette, reel, filmati postati giornalmente, i filmati in alta definizione hanno oramai un impatto considerevole agli occhi degli utenti di Instagram.

  • Utilizzo dei sottotitoli e impiego delle GIF

    Circa il 40% degli internauti, nel momento in cui naviga su Instagram non attiva il volume. Perciò, piuttosto che optare per la GIF relativa all’attivazione dell’audio, è preferibile prediligere i sottotitoli. Diverse ricerche evidenziano come il tempo medio di visualizzazione registra una crescita di 12 punti percentuali. Tutt’altro che pochi. Su Instagram ci sono una miriade di GIF a disposizione. Utilizzarle è opportuno, perché vengono più condivise dagli iscritti rispetto alle foto in formato PNG o JPEG. Grazie a questi piccoli accorgimenti, veder crescere il proprio profilo Instagram sarà praticamente la regola e non l’eccezione.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia