Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

iOS 15, alcune funzionalità annunciate ma non ancora disponibili: ecco quali sono

Apple ha annunciato alcune novità su iOS 15, non ancora disponibili per gli utenti: ecco di quali funzionalità si parla

iOS 15, alcune funzionalità annunciate ma non ancora disponibili: ecco quali sono
iOS 15, alcune novità annunciate ma non ancora disponibili: ecco quali sono - Foto Mobileworld
1 di 3
  • iOS 15, alcune novità non sono ancora disponibili

    Nei giorni scorsi, oltre ai nuovi dispositivi Apple ha anche rilasciato le nuove versioni dei suoi sistemi operativi. Tra questi c’è iOS 15, ultima release del software per dispositivi mobili: stiamo parlando, insomma, del sistema operativo per iPhone. La società di Cupertino, però, ha annunciato una serie di novità per ora presentate ma non introdotte ufficialmente: queste funzionalità saranno rese disponibili con i prossimi aggiornamenti, entro la fine dell’anno. Leggi anche iPhone, i prossimi modelli potrebbero smascherare ansia e depressione

    SharePlay

    Le funzionalità di iOS 15 annunciate ma non ancora disponibili sono state elencate da iPhoneitalia.com: ecco quali sono. Partiamo da SharePlay, funzione attivata con la prima beta di iOS 15.1 e per questo tra le prime che saranno disponibili: grazie a SharePlay è possibile condividere la visione di un contenuto Apple TV+ (e non solo) mentre si è in videochiamata FaceTime. Sarà quindi possibile ascoltare in compagnia brani di Apple Music, guardare un film o una serie tv condividendo lo schermo con amici e parenti. SharePlay è disponibile su iPhone, iPad e Mac con controlli di riproduzione condivisi. Leggi anche iPhone 13, ecco come acquistarlo a rate con Iliad, il costo

    Digital Legacy

    Altra funzione è Digital Legacy, che consente agli amici o ai familiari di una persona di accedere ai suoi dati in caso di morte: ogni utente avrà quindi la possibilità di impostare un contatto legaly e la persona scelta potrà accedere al suo ID Apple e alle informazioni personali, come le foto, anche dopo la morte. Non è chiaro, comunque, quando sarà lanciata. Leggi anche Tutte le password stanno per sparire definitivamente: ecco da cosa verranno sostituite

  • Wallet

    Tra le nuove funzioni che saranno disponibile a breve c’è un’estensione di Wallet: sarà possibile archiviare le serrature abilitate per HomeKit, in modo da poter sbloccare la porta di casa senza dover scaricare l’app di terza parte dal produttore dell’accessorio. Stesso discorso per i documenti digitali, che potranno essere archiviati nel Wallet. Non è chiaro quando saranno rese disponibili queste funzioni.

  • Rapporto privacy app, Dov’è e Siri

    E non è tutto: Apple, infatti, prevede di implementare anche il rapporto sulla privacy delle app. In questo modo l’utente potrà sapere quali app stanno utilizzando le autorizzazioni sulla privacy concesse (fotocamera, microfono, posizione). E ancora: sarà possibile in futuro trovare gli AirPods persi tramite l’app Dov’è. Apple, infine, consentirà ai produttori di accessori HomeKit di integrare le funzionalità Siri nei propri dispositivi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia