Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 22 Novembre
Scarica la nostra app

iPhone hackerati da oltre due anni: ecco cosa è successo agli smartphone

Clamorosa indiscrezione sugli iPhone, gli hacker hanno superato la sicurezza di alcuni smartphone

iphone 11
iPhone 11, le ultime novità - Foto Digital Trends
1 di 3
  • iPhone hackerati da oltre due anni: ecco cosa è successo

    Piove nel paradiso Apple. Gli iPhone, i rivoluzionari smartphone dell’azienda di Cupertino che hanno letteralmente conquistato il mondo (o quasi), secondo quanto riportato dall’Ansa avrebbero delle falle nel sistema di sicurezza che hanno portato al venir hackerati. E questo da ben due anni! Come è stato possibile? E cosa è successo concretamente a chi possiede un iPhone? Ce lo spiegano i ricercatori del gruppo Project Zero.

    Come sono stati hackerati gli iPhone

    Gli hacker, affermano gli studiosi, hanno potuto entrare con facilità in diversi iPhone con sistema operativo da iOS 10 a iOS 12 e installare dei software all’insaputa dei possessori, tra cui un sistema di monitoraggio del dispositivo che permetteva agli “spioni” di sapere tutto sull’utilizzo da parte dell’utente dell’iPhone. “La semplice visita al sito compromesso – spiega Ian Beer, tra gli scopritori del problema – era sufficiente affinché il server attaccasse il dispositivo e, in caso di successo, installasse un impianto di monitoraggio”. I ricercatori spiegano che in questo modo gli hacker avrebbero avuto accesso alle foto e ai messaggi degli utenti, nonché alla loro posizione.

    La risposta di Apple

    Ma niente paura: la Apple, spiega ancora Ansa, ha rilasciato la versione iOS 12.1.4 che ha corretto tutte le falle di sicurezza ed eliminato il problema hacker. Ora i vostri iPhone sono più al sicuro, proprio a pochi giorni dal lancio dei nuovi iPhone 11…

  • iPhone 11, confermati nome e modelli: la presentazione a settembre. Caratteristiche, prezzo e uscita

    Mancano meno di due settimane alla presentazione dell’iPhone 11: il nuovo melafonino di casa Apple, come si legge su Webnews, farà infatti il suo debutto il prossimo 10 settembre 2019. Conferme arrivano da Slashleaks, che ha confermato nomi e modelli dei device.

    iPhone 11, altre caratteristiche

    iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max saranno dotati di display AMOLED, mentre l’iPhone 11 avrà un pannello LCD. 5,8, 6,1 e 6,1 pollici le dimensioni, tagli di storage fino a 1TB e iOS 13. Non ci resta che attendere, insomma: il prossimo 10 settembre la presentazione, il lancio nelle settimane immediatamente successive. E il prezzo? Per quanto riguarda gli eredi di iPhone XS e iPhone XS Max si dovrebbe partire da 1.099 euro per arrivare ad oltre 1.500 euro nella variante più accessoriata. Prezzo ovviamente inferiore per il successore dell’iPhone XR.

  • iPhone 11, ecco quando arriva in Italia

    Secondo HwUpgrade.it l’iPhone 11 sarà nei negozi circa 10 giorni dopo la presentazione, dunque il 20 settembre (anche in Italia). Ma attenzione: con il preorder online (o magari anche negli Apple Store) è possibile che iPhone 11, iPhone 11R e iPhone 11 Max siano prenotabili già a partire da venerdì 13/9.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.

SEGUICI SU: