Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app

Scoperto il ‘cimitero’ dei Dinosauri che l’asteroide sterminò 66 milioni di anni fa

Un asteroide distrusse ogni forma vivente 66 milioni di anni fa: trovati i resti di alcuni dinosauri

Scoperti alcuni resti di dinosauri estinti dopo l'impatto di un asteroide
1 di 2
  • Scoperte le tracce dei dinosauri che morirono travolti dall’impatto di un enorme asteroide

    Una ricerca coordinata dal paleontologo Robert DaPalma e pubblicata sulla rivista americana “Proceedings of National Academy of Sciences” ha ricostruito cosa accadde quel giorno di 66 milioni di anni fa quando un asteroide si abbattè sulla Terra generando l’estinzione di tutte le forme di vita, dinosauri compresi. L’equipe di ricercatori composta da 12 scienziati è riuscita ad identificare nella città di Bowman nel Nord Dakota le prove fossili degli effetti dell’impatto dell’asteroide che colpì la terra al largo delle coste messicane.

    L’impatto devastante dell’asteroide pari a un miliardo di bombe atomiche

    L’energia sprigionata fu enorme: si stima che fosse paragonabile a un miliardo di bombe atomiche come quelle che devastarono Hiroshima e Nagasaki. L’impatto generò un fortissimo sisma e gli oceani inondarono le terre emerse uccidendo tutta la fauna sulla terraferma e sul mare mentre dal cielo piovevano gocce di vetro incandescente come avvenne durante l’eruzione di Pompei. Fu quello il giorno in cui l’Era Cretacea tramontò per dare origine al Paleocene.

    A Bowman, i ricercatori hanno trovato pesci con vetro caldo di detriti fiammeggianti collocati all’interno delle branchie oltre ai resti di alberi carbonizzati.

  • Smentita l’ipotesi che i dinosauri fossero vicini all’estinzione

    Si tratta della scoperta del secolo anche perchè ci aiuta a ricostruire quello che accadde in quel giorno fatale per la Terra. Secondo DePalma la ricerca dimostrerebbe anche che i dinosauri e altri grandi rettili non erano prossimi all’estinzione come si è sempre creduto, ma anzi che popolassero la Terra in tantissime specie. Secondo i ricercatori, i dinosauri erano vivi quando l’onda dello tsunami e il fuoco dal cielo li sorpresero sterminandoli all’impatto.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.