Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 28 Settembre
Scarica la nostra app

Vera Gedroits, ecco chi era e perchè oggi, 19 aprile 2021, Google le ha dedicato un Doodle

Vera Gedroits, ecco chi era e perchè oggi Google le ha dedicato un Doodle. Tutti i dettagli

Vera Gedroits, ecco chi era e perchè oggi, 19 aprile 2021, Google le ha dedicato un Doodle
1 di 3
  • Vera Gedroits, ecco chi era e perchè oggi Google le ha dedicato un Doodle

    Su questa pagina trovate tutte le info sul Doodle di oggi. Google oggi celebra con un Doodle il 151° compleanno di Vera Gedroits, la prima chirurga militare russa in assoluto. La dottoressa Gedroits è considerata la prima donna chirurgo militare del paese e una delle prime donne professoressa di chirurgia al mondo. Nacque nel 1870 in una importante famiglia di discendenza reale lituana a Kiev, allora parte dell’Impero russo, come riporta indianexpress.com. Nella sua tarda adolescenza, ha lasciato la Russia per studiare medicina in Svizzera. Nel 1900 però fu costretta a tornare in Russia a causa della malattia dei suoi genitori e la morte della sorella. La dottoressa Gedroits tornò a casa all’inizio del XX secolo e presto iniziò la sua carriera medica pionieristica come chirurgo in un ospedale industriale. Leggi anche: Laura Bassi, ecco chi era e perché Google oggi la celebra con un Doodle

    Salvò molte vite in guerra

    Come medico, la Gedroits è sempre stato preoccupato per i bassi standard di igiene e nutrizione. E’ stata la prima donna a prestare servizio come medico nel Palazzo Imperiale della Russia. Ha salvato innumerevoli vite grazie al suo impavido servizio e alle innovazioni nel campo della medicina in tempo di guerra. Quando scoppiò la guerra russo-giapponese nel 1904, la dottoressa Gedroits si offrì volontario come chirurgo su un treno ospedaliero della Croce Rossa. Sotto la minaccia del fuoco nemico, ha eseguito complesse operazioni addominali in un vagone ferroviario convertito con un successo senza precedenti. La sua tecnica fu adottata come nuovo standard dal governo russo. Leggi anche: Festa del papà 2021, ecco perché si celebra il 19 marzo, Google dedica un Doodle – Meteo

    Autrice di numerosi articoli scientifici e di poesie

    Nella sua illustre carriera di medico, è autrice di numerosi articoli medici sulla nutrizione e sui trattamenti chirurgici durante il suo periodo come professore. Tuttavia, il suo talento di scrittore non era limitato solo alla medicina e agli accademici. Ha pubblicato diverse raccolte di poesie e diverse opere di saggistica, tra cui il libro di memorie del 1931 intitolato semplicemente “Life”, che raccontava la storia del suo viaggio personale che portò al servizio in prima linea nel 1904. Leggi anche: Festa di San Patrizio 2021, ecco perché Google ha dedicato un Doodle a questa ricorrenza il 17 marzo – Meteo

    CONTINUA A LEGGERE

  • Ha lavorato anche per la famiglia reale

    Dopo il suo servizio sul campo di battaglia, la dottoressa Gedroits ha lavorato come chirurgo per la famiglia reale russa prima di tornare a casa a Kiev, dove è stata nominata professore di chirurgia presso l’Università di Kiev nel 1929.

  • Morì a 61 anni

    Prese parte anche alla prima guerra mondiale nel 1914. Morì nel 1932 all’età di 61 anni a causa di un cancro all’utero. Era anche un medico pediatrico e si occupava dei bambini della famiglia imperiale. Sarebbe rimasta lì se non fosse stata chiamata per la prima guerra mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia