Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 23 Gennaio
Scarica la nostra app

Eruzione vulcano a Tonga, lo tsunami provoca danni significativi. L’onda d’urto arriva in Italia

La violenta eruzione del vulcano nell'Oceano Pacifico ha dato vita ad uno tsunami che ha provocato danni significativi: è presto per avere una stima specifica. L'onda d'urto è arrivata fino in Italia. Due donne morte in Perù

Eruzione vulcano a Tonga, lo tsunami provoca danni significativi. L’onda d’urto arriva in Italia
Eruzione vulcano a Tonga, lo tsunami provoca danni significativi. L'onda d'urto arriva in Italia - Foto Ansa

Eruzione vulcano a Tonga, l’onda d’urto arrivata fino in Italia

Nella notte italiana tra venerdì e sabato una violenta eruzione si è verificata nell’Oceano Pacifico: ad eruttare è stato il vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Ha’apai. L’eruzione ha dato vita non solo ad un’onda d’urto giunta fino all’Italia, ma anche ad un forte terremoto e un conseguente tsunami che ha provocato e sta continuando a provocare danni ingenti. L’onda d’urto ha viaggiato a circa 1.100 km all’ora, facendo sobbalzare i sismografi del nostro Paese intorno alle 21.

Lo scoppio pari ad un terremoto di magnitudo 5.8

La violente eruzione è stata catturata in video dai satelliti, che mostrano immagini senza dubbio impressionanti. Proprio la violenza dello scoppio ha generato una potenza equivalente ad un terremoto di magnitudo 5.8: l’evento, come riporta Quotidiano.net, è durato 8 minuti ed è stato udito come un forte boato anche a migliaia di chilometri di distanza. A preoccupare maggiormente è stato lo tsunami generato di conseguenza: enormi onde hanno travolto diverse isole del Pacifico, arrivando a toccare anche il Giappone e la Nuova Zelanda.

Presto per valutare i danni

È ancora troppo presto per valutare l’entità dei danni: le comunicazioni sulle isola Tonga, come riporta Ansa.it, sono tuttora interrotte. Si temono comunque danni ingenti, così come ferite e vittime. Larea è attualmente ricoperta da una spessa nuvola di cenere vulcaniche: appena questa cenere vulcanica lo consentirà la Nuova Zelanda invierà un aereo militare da ricognizione per sorvolare l’area. In Perù, sulla spiaggia di Naylamp, due donne hanno perso la vita a causa di onde anomale.

Serviranno giorni per fare la conta dei danni

Numerose le aree costiere di diversi Paesi che hanno risentito dell’effetto dell’eruzione, che ha generato una colonna di fumo alta circa 20 km, e del conseguente tsunami, anche a migliaia di chilometri di distanza. Per quanto riguarda la capitale di Tonga, per ora si parla di danni significativi: serviranno diversi giorni per avere una stima più precisa.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia