Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 16 Febbraio
Scarica la nostra app

Forte terremoto M 4.1 in Emilia-Romagna, scossa ben avvertita dalla popolazione – Dati INGV

Terremoti incessanti in Emilia-Romagna, nuova scossa M 4.1 pochi minuti fa nel parmense: tutti i dettagli

Forte terremoto M 4.1 in Emilia-Romagna, scossa ben avvertita dalla popolazione – Dati INGV
Sismografo (Foto archivio)

Intenso terremoto M 4.1 in Emilia-Romagna, ecco cos’è successo pochi minuti fa

Forte scossa di terremoto rilevata pochi minuti fa nel nostro Paese: un sisma di magnitudo 4.1, stando a quanto riportato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è avvenuto a Calestano (in provincia di Parma) con ipocentro profondo 21 chilometri. Il terremoto è stato avvertito dai residenti e nelle zone limitrofe, fortunatamente nessuna vittima né feriti ma tanta paura tra i cittadini, alcuni dei quali si sono riversati in strada. La scossa si è verificata a 23 km da Parma e 37 km da Reggio Emilia.

Lo sciame sismico

La scossa di Calestano “fa parte” di uno sciame sismico che da diverse ore sta interessando il territorio dell’Emilia-Romagna: da ieri una serie di terremoti fino a magnitudo 3.9 colpisce le zone di Langhirano, Felino, Fornovo di Taro, Varano de’ Melegari e Solignano, scosse anch’esse che non hanno causato morti ma grande apprensione. La situazione è tenuta sotto controllo dai sismologi.

Le cause dello sciame sismico

A causare la sequenza sismica, secondo il sismologo INGV Carlo Meletti, sarebbe una “micro placca adriatica che sta sprofondando al di sotto dell’Appennino. Venendo verso il Tirreno aumenta via via la profondità”.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca e salute.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto