NanoPress

Indonesia: eruzione del vulcano  Krakatua ripresa in diretta, il video

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • Indonesia: eruzione del vulcano indonesiano ripresa in diretta

    Indonesia: a distanza di giorni, ecco un video che riprende l’eruzione: Alerta Roja

    Indonesia: terra vulcanica, pesante il bilancio dello tsunami a seguito dell’eruzione

    L’Indonesia è da sempre terra sismica e vulcanica e in questi giorni continua a far parlare di se. L’eruzione del vulcano Krakatua (visibile anche nel video di Alerta Roja a pagine 3), ha determinato il terribile tsunami provocando la morte di oltre 400 persone. Il bilancio delle vittime è salito a distanza di giorni ad almeno 429, dice l’agenzia di mitigazione del disastro. Il drammatico evento si è verificato tra il 22 e il 23 dicembre 2018. L’eruzione del vulcano ha determinato poco dopo un violentissimo tsunami che ha travolto le spiagge tra le isole Giava e Sumatra, con onde alte fino a venti metri (Fonte BBCnews).

    La causa dello tsunami

    La causa del terribile tsunami è stata l’eruzione del vulcano che con la sua potenza ha determinato movimenti sottomarini che hanno causato onde anomale ed alte sino a 20 metri, che hanno impattato sulle coste generando distruzione e vittime. Le zone più colpite dall’onda sono a Banten, nel distretto di Pandeglang, purtroppo vittima dell’evento è stata anche la giovane band musicale indonesiana Seventeen, travolta improvvisamente dallo tsunami nel pieno di un concerto: a perdere improvvisamente la vita sono stati il bassista e il manager del gruppo.

  • Indonesia: terra vulcanica

    L’Indonesia è un territorio caratterizzato da numerosi vulcani, tanti piuttosto attivi. Per quanto riguarda il vulcano Krakatua, costituisce uno degli oltre 120 vulcani attivi dell’Indonesia, zona del Pacifico ad elevata sismicità e molto ricca di vulcani, tanto che va a costituire una delle aree maggiormente sismiche e pericolose del pianeta. Le autorità locali hanno alzato l’allerta per il vulcano Anak Krakatoa al secondo livello più alto sui quattro della scala di rischio (da 2 a 3), mentre la zona di sicurezza vietata a residenti e turisti attorno alla montagna è stata estesa per un raggio di 5 km (Fonte: Skytg24).

    Storica eruzione del Krakatoa

    Il vulcano in questione anche nel passato fece parlare di se, nell’agosto del 1883 infatti, il Krakatoa subì una delle più violente eruzioni vulcaniche della storia: Onde gigantesche oltre 20 metri hanno ucciso più di 30.000 persone, altre migliaia furono uccise dalla cenere bollente che il vulcano riuscì a proiettare a moltissimi km di distanza (Fonte: BBCnews).

  • Video che riprende l’eruzione

    Di seguito è mostrato un video (di Alerta Roja – Rodrigo Contreras Lopez) che riprende in volo l’eruzione del vulcano indonesiano. Si nota chiaramente una grande quantità di ceneri e materiale piroclastici proiettati in aria. Moltissime risultano le foto e i video postati sui social e che riprendono l’eruzione del vulcano Krakatoa.

Alessandro Allegrucci
alessandro.allegrucci@centrometeoitaliano.it
https://www.facebook.com/alessandro.allegrucci.7

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter