Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 15 Novembre
Scarica la nostra app

Scossa di terremoto intensamente avvertita in Calabria: tremano diverse città, zone colpite e dati ufficiali del sisma

Terremoto intensamente avvertito in Calabria: trema il catanzarese, dati ufficiali

Scossa di terremoto intensamente avvertita in Calabria: tremano diverse città, zone colpite e dati ufficiali del sisma
Scossa avvertita nettamente al sud, Calabria. Foto © OpenStreet Map Contributors
1 di 3
  • Terremoto, scossa nettamente avvertita al sud Italia

    La terra sta tremando senza sosta in diverse zone del Pianeta ma in queste ultime ore scosse sono state registrate anche in Italia. E’ in particolare il meridione a far registrare numerose scosse di terremoto, una anche ben superiore al terzo grado e nettamente avvertita dalla popolazione. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato alle ore 20.24 di oggi, domenica 2 febbraio 2020, una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 in Calabria con epicentro a 5 km da Albi, in provincia di Catanzaro. Vediamo nel dettaglio.

    Comuni prossimi all’epicentro

    La scossa di terremoto è stata piuttosto superficiale ed ha avuto un ipocentro fissato a circa 6 km di profondità. Il sisma è stato localizzato a 5 km da Albi, 6 da Taverna, Sorbo San Basile, Magisano, 8 km da Fossato Serralta, 9 km da Zagarise, 10 km da Pentone, Sellia, 11 km da Cicala, 12 km da Sersale, Gimigliano, tutti comuni in provincia di Catanzaro, Calabria.

    Localizzazione del sisma

    Il terremoto, secondo l’Ingv, è stato localizzato a 18 Km a N di Catanzaro (90612 abitanti), 27 Km a E di Lamezia Terme (70714 abitanti), 39 Km a SE di Cosenza (67546 abitanti), 45 Km a W di Crotone (62178 abitanti). Molte sono state le città che hanno avvertito il sisma, come ad esempio Catanzaro, Crotone, Lamezia Terme, Cosenza, Amantea, Soverato, Vibo Valentia. Non si segnalano danni ma soltanto attimi di preoccupazione e tantissime segnalazioni da una zona che sta continuando a tremare ormai da diversi giorni.

  • [multipage]

    Altre due scosse dopo quella principale

    Dopo la scossa principale di M 3.1, poco fa si sono registrate altre due scosse di terremoto, M 2.3 e 2.4, avvertite ugualmente molto bene dalla popolazione nei comuni epicentrali. La zona meridionale italiana ricordiamo essere molto sismica e anche nei giorni scorsi ha fatto registrare diverse scosse con epicentro vicino al comune di Albi. Seguiranno eventuali aggiornamenti e seguiremo costantemente la situazione sismica in Italia.

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    Non sono state registrate forti scosse di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 6.0 all’estero nella giornata di oggi, domenica 2 febbraio 2020. Su Centrometeoitaliano.it è possibile seguire gli aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica in Italia e nel mondo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia