NanoPress

Sequenza simica al sud, la pericolosa faglia è in fermento. Cosa sta accadendo?

  • Sequenza simica al sud, la pericolosa faglia è in fermento. Cosa sta accadendo? Parla il geologo

    Sequenza simica al sud, la pericolosa faglia è in fermento. Cosa sta accadendo? Parla il geologo

    Sequenza simica al sud, la pericolosa faglia è in fermento. Cosa sta accadendo? – Stiamo assistendo da giorni a diverse scosse di terremoto in Molise tutte di magnitudo compresa tra 2.0 e 3.0 gradi sulla scala Richter. Dopo i terribili eventi dell’Italia centrale nuove scosse si registrano sugli Appennini, tra Campobasso e Isernia, nella faglia del Matese, già teatro in passato di eventi terribili, tra i quali quello di Boiano del 1805 che causò 5000 vittime (magnitudo 6.6), ma anche altri più recenti di magnitudo comunque significativa. L’ultima scossa in ordine cronologico questa mattina alle 07:44 di magnitudo 2.2 sempre nei pressi di Vastogirardi (IS), ad 11 km di profondità, ormai  un vero e proprio sciame sismico. E’ stato intervistato Silvio Seno, professore ordinario di Geologia strutturale presso l’Università degli Studi di Pavia proprio in merito a questa sequenza sismica molisana. Questa le sue parole: “Non si può dire che la faglia si sia “riattivata”: quella è una zona del nostro Paese con sismicità attiva, anzi uno dei posti più sismici d’Italia, quindi non si parla di riattivazione, ma di attività che continua”. Comunque, quando si parla di ‘Faglia del Matese’, parliamo in realtà di un sistema di faglie, quindi non un unico oggetto fisico, ma una rete di faglie, dove le rotture e i movimenti si alternano. […]

  • Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale. […]