Stromboli, l’eruzione continua: preoccupazioni per l’eventuale evacuazione

Pubblicato da Biagio Romano

Segnala
  • Stromboli, due consiglieri comunali scrivono al prefetto di Messina: preoccupazioni per le condizioni del porto, unica via di fuga per gli abitanti di Ginostra

    Eruzione Stromboli, preoccupano le condizioni del porto

    Eruzione Stromboli, preoccupazione per gli abitanti di Ginostra – Foto La Sicilia

    Stromboli, continua l’evacuazione: preoccupazione a Ginostra

    Continua ininterrottamente, ormai da diversi giorni, la fase di attività dello Stromboli, con l’attività che è aumentata di recente. Il vulcano ha messo un po’ tutti in apprensione e in particolare gli abitanti di Ginostra, una frazione dell’isola di 40 abitanti raggiungibile solo dal mare, dalla quale si può evacuare solo tramite il porto.

    Stromboli, la lettera dei consiglieri comunali

    Annarita Gugliotta e Francesco Rizzo, consiglieri comunali, si sono rivolti al prefetto di Messina per esprimere preoccupazioni a proposito delle condizioni del porto: “Le recenti mareggiate hanno ulteriormente danneggiato la struttura portuale. Inoltre vanno ripristinate le luci di segnalazione insistenti sul pontile di Ginostra, lato attracco aliscafi. Ad oggi, non e’ garantita l’ottimale operatività del pontile di attracco della piccola frazione, a causa sia delle luci fulminate che di ulteriori danni al grigliato del molo. Appare inutile sottolineare quanto sia fondamentale per gli abitanti di Ginostra potere usufruire di un porto con funzionalità ottimale anche in considerazione dell’avviso di pre-allerta emanato dalla Protezione civile per lo Stromboli, rappresentando il molo l’unica possibile via di fuga in caso di evacuazione“.

  • Stromboli, un elicottero monitora la situazione

    Nelle scorse settimane, lo ricordiamo, l’attività dello Stromboli è aumentata drammaticamente. Di recente un elicottero AW1 del secondo Nucleo Aereo della Guardia Costiera di Catania, si legge su Amalfinotizie, è decollato dall’aeroporto civile di Catania-Fontanarossa per monitorare e registrare le attività del vulcano. La situazione è monitorata anche dalla Protezione civile e dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

  • Stromboli, vietate le escursioni

    Una motovedetta della Guardia costiera, intanto, fa la spola con Lipari per tenere sotto osservazione anche la sciara del fuoco. Il sindaco Marco Giorgianni ha emesso un’ordinanza per vietare le escursioni sopra i 400 metri. 

Iscriviti alla nostra newsletter

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter