Terremoto, arriva la scossa e i cani impazziscono: ecco la loro incredibile reazione (VIDEO)

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • A novembre una scossa di magnitudo 7.0 ha colpito l’Alaska: la reazione dei cani durante il sisma è di puro panico

    Terremoto, arriva la scossa e i cani impazziscono: ecco la loro incredibile reazione (VIDEO). Fonte foto: youmedia.fanpage.it

    Terremoto, violente scosse in Alaska a fine 2018

    Lo scorso 30 novembre 2018, secondo quanto riportato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, in Alaska è stata registrata una fortissima scossa di terremoto, di magnitudo 7.0 della  scala Richter, alla quale è seguita una seconda forte scossa di magnitudo 5.8.  L’epicentro è stato localizzato nel distretto di Matanuska-Susitna, con ipocentro profondo a 31 km. La seconda scossa, quella di magnitudo 5.8, ha avuto come epicentro il distretto di Anchorage e, come riportato da EMSC, la città ha dovuto fare i conti con danni ingenti, strade e ponti crollati. Alle due scosse citate, sono seguite tantissime altre scosse, oltre 130, in uno sciame sismico ininterrotto.

    Terremoto Alaska, il panico dei cani durante la scossa

    La fortissima scossa di terremoto di magnitudo 7.0 che ha colpito l’Alaska ha generato il panico tra la popolazione e non solo. Anche gli animali hanno vissuto degli attimi di terrore, come dimostra il video che potrete vedere di seguito, pubblicato da “Youmedia.fanpage.it”. Nel video in questione, i cani si trovano in casa al momento della violenta scossa che ha colpito l’Alaska e cercano di trovare riparo mentre intorno a loro tutto si muove e cadono molti oggetti.

  • Terremoto, gli animali avvertono prima le scosse

    Nel video che vi abbiamo mostrato, i cani in Alaska non sembrano rendersi conto in anticipo della scossa di terremoto in arrivo, in altri casi, però, gli animali hanno dimostrato di poter avvertire in anticipo un sisma. In tal senso, sono moltissime le testimonianze: ad esempio, secondo quanto riportato da “Leggo.it“, l’etologo Marchesi ci racconta come in occasione della scossa che colpì l’Emilia Romagna, molti cani e gatti mostrarono dei comportamenti piuttosto “particolari”. Chi ad esempio è abituato a dormire con i propri amici a quattro zampe, racconta come cani e gatti non avevano alcuna intenzione di entrare in camera e restavano immobili vicino alle porte.

  • Terremoto, perché cani e gatti avvertono prima i terremoti?

    Dunque, in molti casi, cani, gatti ed altri animali avvertono in netto anticipo rispetto agli esseri umani le scosse di terremoto. A questo punto, però, ci si chiede quale può essere la spiegazione a tutto ciò. Secondo quanto riportato da “Leggo.it“, questa caratteristica degli animali deriva dal fatto che essi riescono a percepire prima degli altri le vibrazioni della terra. Secondo un’altra teoria, invece, gli animali riescano ad avvertire i cambiamenti nell’elettricità dell’aria o i gas che vengono rilasciati dal sottosuolo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter