Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 18 Febbraio
Scarica la nostra app

Terremoto in Emilia-Romagna oggi, venerdì 24 gennaio 2020: scossa M 3.4 vicino Ravenna – Dati INGV

Le scosse di terremoto in Italia della giornata di venerdì 24 gennaio 2020: forte sisma in Emilia-Romagna

terremoto 24 gennaio 2020 emilia romagna
Terremoto in Emilia-Romagna oggi, venerdì 24 gennaio 2020: scossa M 3.4 vicino Ravenna - Foto © OpenStreet Map Contributors
1 di 3
  • Terremoto in Emilia-Romagna oggi, venerdì 24 gennaio 2020: scossa M 3.4 vicino Ravenna

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato alle ore 18.02 di oggi, venerdì 24 gennaio 2020, una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.4 in Emilia-Romagna con epicentro sulla Costa Ravennate (Ravenna). La scossa, distintamente avvertita dalla popolazione ma che non ha causato morti, feriti o altre conseguenze negative, si è verificata sul Mar Adriatico a 13 km da Ravenna e 36 km da Forlì e Cesena.

    Terremoto oggi, 24 gennaio 2020: scossa M 2.4 in Umbria

    Alle ore 23.16 di oggi, inoltre, l’INGV ha registrato una scossa di magnitudo 2.4 in Umbria con epicentro a 4 km da Norcia, in provincia di Perugia, ipocentro profondo 10 chilometri. L’evento tellurico si è verificato a 33 km da Foligno e 43 km da Terni.

    Terremoto oggi, 24 gennaio 2020: scossa M 2.8 in Calabria

    L’INGV ha registrato anche una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 in Calabria alle ore 1:37 di oggi. Epicentro a Paludi, in provincia di Cosenza, ipocentro a 27 chilometri di profondità.

  • Terremoto 23 gennaio 2020: scossa M 3.8 in calabria

    Alle ore 5.32 di ieri, giovedì 23 gennaio 2020, terremoto di magnitudo 3.8 registrato dall’INGV in Calabria. Epicentro in mare, distretto sismico costa calabra nord occidentale. Ipocentro a 272 km di profondità. Il sisma è stato localizzato a 10 km da Cetraro e Bonifati, 11 km da Acquappesa, 12 km da Belvedere Marittimo e Sangineto, 15 km da Guardia Piemontese, 18 km da Sant’Agata di Esaro e Diamante, 20 km da Fagnano Castello e Buonvicino, 44 km a nord ovest di Cosenza, 73 km a nord ovest di Lamezia Terme, 94 km a nord ovest di Catanzaro.

    Terremoto 23 gennaio 2020: altro sisma M 2.8 in Calabria

    Alle ore 19:27 di ieri, inoltre, registrata una scossa di magnitudo 2.8 in Calabria ad Albi, in provincia di Catanzaro, ipocentro a 6 km di profondità. Evento sismico localizzato 19 km a nord di Catanzaro, 27 km a est di Lamezia Terme e 39 km a sud-est di Cosenza.

    Terremoto 23 gennaio 2020: scossa M 2.5 in mare

    Alle ore 17:20 di ieri scossa di magnitudo 2.5 sul Mar Tirreno Meridionale, ipocentro a 258 km di profondità. L’evento è stato localizzato a 91 km a ovest di Cosenza e a 99 km a ovest di Lamezia Terme.

  • L’ultima forte scossa di terremoto nel mondo

    Per quanto riguarda l’estero, l’INGV ha rilevato due forti scosse di terremoto nella giornata di oggi, 24-01-2020: alle ore 18.55 sisma di magnitudo 6.6 in Turchia, sulla terraferma e con ipocentro profondo 10 chilometri (4 morti e diversi feriti), alle ore 8.24 sisma di magnitudo 5.0 in Algeria, nella parte settentrionale del paese e con ipocentro a 10 chilometri di profondità.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: