Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 20 Settembre
Scarica la nostra app

Terremoto in Italia oggi, lunedì 13 settembre 2021: le ultime scosse registrate | Dati INGV

Le ultime scosse di terremoto registrate in Italia nel corso della giornata di oggi, lunedì 13 settembre 2021

Terremoto in Italia oggi, lunedì 13 settembre 2021: le ultime scosse registrate | Dati INGV
Terremoto in Italia oggi, 13 settembre 2021, le ultime scosse registrate - Dati Ingv, Foto @OpenStreetMap contributors
1 di 3
  • Terremoto in Italia oggi, 13 settembre 2021, le ultime scosse registrate – Dati Ingv

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia non ha registrato scosse di terremoto in Italia di magnitudo pari o superiore al secondo grado della scala Richter di rilevazione sismica nel corso della notte di oggi, lunedì 13 settembre 2021. Sono state registrate però alcune scosse strumentali, non avvertibili dall’uomo. Vediamo in quali settori. Alle ore 8:44 sisma M 2.0 a Barcellona Pozzo di Gotto (ME), ipocentro ad 11 km di profondità. Più tardi, alle ore 16.23, sisma di magnitudo 2.1 a Monteroso Grana, in provincia di Cuneo, ipocentro a  9 chilometri di profondità. Leggi anche: Terremoto di magnitudo 3.6 in Grecia: scossa nettamente avvertita dalla popolazione. I dati ufficiali ESMC

    La scossa strumentale più elevata

    L’Ingv ha registrato una scossa strumentale di magnitudo 1.5 sulla costa marchigiana anconetana alle ore 01:56 di oggi, epicentro in mare, 29 km a nord ovest di Ancona, 31 km ad est di Fano, 40 km ad est di Pesaro, 71 km ad est di Rimini, 98 km ad est di Cesena. Alle ore 4:05 sisma strumentale M 1.4 a San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, ipocentro a 20 chilometri di profondità. Leggi anche: Forte terremoto M 4.4 nelle Isole del Dodecaneso. I dati ufficiali EMSC

    Ieri scossa M 2.5 nelle Marche

    Alle ore 19:38 di ieri l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnutudo 2.5 nelle Marche, con epicentro a Bolognola, in provincia di Macerata. Ipocentro a 25 chilometri di profondità. Evento localizzato a 3 km da Bolognola, 6 km da Sarnano, 8 km da Amandola e Acquacanina, 9 km da Montefortino, 10 km da Fiastra, 45 km ad est di Foligno, 52 km a nord ovest di Teramo, 69 km a nord est di Terni. Leggi anche: Scossa di terremoto intensamente avvertita nel Mediterraneo: trema zona altamente sismica, dati ufficiali EMSC

    CONTINUA A LEGGERE

  • Ieri scossa M 2.3 nel Lazio

    Alle ore 10:54 di ieri l’Ingv ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 nel Lazio. Epicentro ad Accumoli, in provincia di Rieti, ipocentro a 9 chilometri di profondità. Evento localizzato a 3 km da Accumoli, 6 km da Amatrice, 10 km da Arquata del Tronto, 12 km da Cittareale, 14 km da Acquasanta Terme, 16 km da Campotosto, 35 km ad ovest di Teramo, 38 km a nord di L’Aquila, 54 km ad est di Terni.

  • La scossa di terremoto più intensa registrata all’estero

    Per quanto riguarda l’estero, l’Ingv ha registrato un forte terremoto M 6.1 in Argentina alle 7:18 della giornata di oggi, lunedì 13 settembre 2021. Ipocentro a 176 km. Continua a seguirci su Centrometeoitaliano.it per ricevere gli ultimi aggiornamenti sulla situazione sismica in Italia e nel mondo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia