Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 7 Maggio
Scarica la nostra app

Terremoto in Italia oggi, sabato 1 maggio 2021: le scosse più importanti in Italia | Dati INGV

Le scosse di terremoto in Italia della giornata di sabato 1 maggio 2021: trema la terra in tutto il Paese, i sismi più importanti

Terremoto in Italia oggi, sabato 1 maggio 2021: le scosse più importanti in Italia | Dati INGV
Foto @OpenStreetMap Contributors
1 di 2
  • Terremoto in Italia oggi, sabato 1 maggio 2021: le scosse più importanti in Italia

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato in Italia una serie di scosse di terremoto nella giornata di oggi, sabato 1 maggio 2021. Vediamo le più importanti. Alle ore 21.18 terremoto di magnitudo 3.6 al largo del Mar Tirreno Meridionale, ipocentro profondo 310 chilometri, sisma avvenuto a 93 km da Messina. Poco prima, alle ore 19.41, altra scossa in mare di magnitudo 2.6 al largo della Costa Siciliana Centro Settentrionale (Palermo), ipocentro a 23 chilometri di profondità, sisma avvenuto a 41 km da Bagheria e 47 km da Palermo. Nel primo pomeriggio, alle ore 15.48, lieve sisma di magnitudo 2.1 a Zafferana Etnea, in provincia di Catania, ipocentro profondo 2 chilometri e sisma verificatosi a 9 km da Acireale e 19 km da Catania. Nelle primissime ore di giornata, alle 9.41, scossa 2.9 nel Mar Adriatico Centrale, ipocentro profondo 29 chilometri. UNA VIOLENTA SCOSSA DI MAGNITUDO 8.0 POTREBBE DEVASTARE UN PAESE ENTRO 50 ANNI: ECCO QUALE

    Terremoto in Italia venerdì 30 aprile 2021: le scosse più forti registrate | Dati INGV

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato ieri, venerdì 30 aprile 2021, diverse scosse di terremoto. La più intensa è quella rilevata nelle Marche alle ore 5.12, sisma di magnitudo 2.9 con epicentro a San Ginesio, in provincia di Macerata, ipocentro profondo 22 chilometri. Il sisma è stato avvertito dalle popolazioni locali ma non ha causato vittime né feriti o danni a strutture e cose e si è verificato a 54 km da Foligno, 57 km da Teramo e 60 km da Ancona. Ecco i comuni del maceratese più vicini all’epicentro: Gualdo (3 km da San Ginesio), Sant’Angelo in Pontano (5 km), Ripe San Ginesio (6 km) e Cessapalombo (6 km).

    Terremoto 30 aprile 2021: le altre scosse

    L’INGV ha rilevato alle ore 20.30 di oggi anche una scossa di magnitudo 2.3 al largo del Mar Tirreno Meridionale, ipocentro profondo 7 chilometri, evento sismico avvenuto a 78 km da Bagheria e 81 km da Palermo. Alle ore 20.08 sisma di magnitudo 2.5 al largo del Mar Adriatico Centrale, ipocentro a 10 chilometri di profondità, evento tellurico avvenuto a oltre 100 km dal suolo italiano. Nella notte, alle ore 4.18, terremoto di magnitudo 2.0 a Manfredonia, in provincia di Foggia, ipocentro profondo 13 chilometri, sisma avvenuto a 33 km da Foggia, 40 km da Cerignola e 48 km da Barletta. Infine alle ore 1.52 scossa di magnitudo 2.1 a Sant’Alfio, in provincia di Catania, ipocentro a 15 chilometri di profondità, evento sismico verificatosi a 15 km da Acireale e 27 km da Catania.

    CONTINUA A LEGGERE

  • Le forti scosse di terremoto nel mondo

    Nella giornata di oggi, sabato 1-5-2021, l’INGV ha rilevato una forte scossa di magnitudo 6.8 in mare in Giappone, nei pressi di Honshu. Su CentroMeteoItaliano.it potete leggere gli aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica in Italia e all’estero.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia