Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app

Terremoto in Sicilia oggi, venerdì 23 ottobre 2020: scossa M 2.3 in provincia di Enna | Dati INGV

Le scosse di terremoto in Italia della giornata di venerdì 23 ottobre 2020: trema la terra in Sicilia e non solo, i sismi più importanti

Terremoto in Sicilia oggi, venerdì 23 ottobre 2020: scossa M 2.3 in provincia di Enna | Dati INGV
Foto @OpenStreetMap Contributors
1 di 2
  • Terremoto in Sicilia oggi, venerdì 23 ottobre 2020: scossa M 2.3 in provincia di Enna

    Trema la terra in Sicilia! L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato alle ore 18.46 di oggi, venerdì 23 ottobre 2020, una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 a Troina, in provincia di Enna, con ipocentro a 36 chilometri di profondità. Il sisma, lievemente avvertito dalla popolazione locale, si è verificato a 57 km da Acireale, 58 km da Catania, 59 km da Caltanissetta, 89 km da Gela e 95 km da Messina. Ecco alcuni comuni situati nei pressi dell’epicentro: Cerami (7 km da Troina), Capizzi (9 km), San Teodoro (11 km), Cesarò (12 km) e Gagliano Castelferrato (13 km).

    Terremoto oggi, 23 ottobre 2020: le altre scosse

    L’INGV ha rilevato in giornata anche altre scosse in Italia. Alle ore 15.54 scossa di magnitudo 2.0 a Milo, in provincia di Catania, ipocentro profondo 1 chilometro, sisma verificatosi a 21 km da Acireale, 29 km da Catania, 69 km da Reggio Calabria e 69 km da Messina, 81 km da Siracusa e 88 km da Caltanissetta. Doppia scossa al largo del Mar Tirreno Meridionale: magnitudo 3.2 alle ore 1.14 con ipocentro profondo 24 chilometri (a 90 km da Bagheria e 92 km da Palermo) e magnitudo 2.9 alle ore 15.44 con ipocentro a 23 chilometri di profondità.

    Le scosse di terremoto in Italia di giovedì 22 ottobre 2020

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato oggi alcune scosse di terremoto in Sicilia nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 22 ottobre 2020: la prima scossa è stata registrata alle ore 14:14, di magnitudo 2.0 della scala Richter, con epicentro localizzato nei pressi di Bronte, in provincia di Catania, e ipocentro a 20 km di profondità; la seconda, alle 14:24, di magnitudo 2.2, con epicentro ad Adrano e ipocentro a 21 km di profondità. A seguire, alle 14:41, sisma di magnitudo 2.0 a Campotosto, in provincia de L’Aquila, con ipocentro a 13 km di profondità. Alle 15:13 altra scossa di magnitudo 2.1 ad Adrano con ipocentro a 22 km di profondità. Alle 16:05 sisma di magnitudo 2.0 a Biancavilla, in provincia di Catania, con ipocentro a 20 km di profondità. Alle 17:36 scossa di magnitudo 2.3 a Leonessa, in provincia di Rieti, con ipocentro a 12 km di profondità; alle 17:39 sisma di magnitudo 2.0 a Tito, in provincia di Potenza, con ipocentro a 18 km di profondità. In serata registrata una doppia scossa di terremoto sul Mar Tirreno Meridionale, la più forte alle ore 21:29 di magnitudo 3.2 e ipocentro a 33 km. Registrata anche una scossa alle ore 22:01 di M. 2.2 al largo dello Stretto di Messina, ipocentro a 29 km.

  • Le scosse di terremoto registrate all’estero

    Per quanto riguarda l’estero alle ore 9:04 italiane di oggi, venerdì 23 ottobre 2020, l’INGV ha registrato un forte terremoto di magnitudo 6.1 al largo delle Isole Fiji, con ipocentro profondo 460 km. Su CentroMeteoItaliano.it è possibile trovare aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica in Italia e nel mondo.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: