Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Maggio
Scarica la nostra app

Terremoto nel Lazio oggi, 19 maggio 2022: scossa M 2.0 in provincia Roma | Dati INGV

Scossa di terremoto di magnitudo 2.0 registrata oggi nel Lazio, epicentro in provincia di Roma, a Montelibretti

Terremoto nel Lazio oggi, 19 maggio 2022: scossa M 2.0 in provincia Roma | Dati INGV
Terremoto nel Lazio oggi, 19 maggio 2022, scossa M 2.0 in provincia di Roma - Dati Ingv, Foto @OpenStreetMap Contributors

Terremoto nel Lazio oggi, 19 maggio 2022, scossa M 2.0 in provincia di Roma

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.0 nel Lazio alle ore 2:07 di oggi, giovedì 19 maggio 2022. Epicentro a Montelibretti, un comune situato in provincia di Roma. Ipocentro a 8 km di profondità. La scossa è stata di debole intensità e non ci sono state repliche successive di magnitudo pari o superiore a 2.0. Più tardi, alle 8:03, scossa di terremoto M 2.0 a Umbriatico (KR), ipocentro a 26 km, repliche M 2.0 e 2.1 in mattinata e nel pomeriggio. Alle ore 15.33 sisma di magnitudo 2.3 a Monte Cavallo, nel maceratese, ipocentro profondo 8 chilometri. Poco più tardi, alle ore 16.08, scossa di magnitudo 2.0 con epicentro a Castelnuovo Magra, in provincia di La Spezia, ipocentro a 8 chilometri di profondità. In serata sciame sismico a Umbriatico in provincia di Crotone, la scossa più forte di magnitudo 3.2 alle ore 23:01, con ipocentro a 25 km.

I comuni interessati

Il sisma è stato localizzato a 5 km da Montelibretti, Palombara Sabina e Moricone, 7 km da Sant’Angelo Romano, 9 km da Montorio Romano, Nerola e Monteflavio, 10 km da Mentana e Monterotondo, 11 km da Guidonia Montecelio e Marcellina, 13 km da Scandriglia, Fara Sabina, San Polo dei Cavalieri e Toffia, 14 km da Fiano Romano e Fonte Nuova, 15 km da Poggio Nativo, Licenza e Castelnuovo di Farfa, 16 km a nord ovest di Tivoli, 30 km a nord est di Roma.

La scossa strumentale più intensa

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato anche alcune scosse strumentali oggi, non avvertibili dall’uomo, la più intensa, di magnitudo 1.9 alle ore 5:52 a Serramazzoni, in provincia di Modena, con ipocentro a 32 km di profondità. Evento localizzato a 5 km da Serramazzoni, 6 km da Polinago e Prignano sulla Secchia, 10 km da Pavullo nel Frignano, Lama Mocogno e Montefiorino, 11 km da Palagano, 31 km a sud ovest di Modena, 35 km a sud ovest di Reggio Emilia.

CONTINUA A LEGGERE

La scossa di terremoto più intensa registrata all’estero

Per quanto riguarda l’estero nella giornata di oggi, 19-5-2022, l’Ingv non ha registrato forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0. Continua a seguirci su Centrometeoitaliano.it per rimanere aggiornato sulla situazione sismica in Italia e nel mondo.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia