Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 21 Ottobre
Scarica la nostra app

Terremoto nelle Marche oggi, domenica 4 ottobre 2020: scossa M 2.2 in provincia di Ascoli Piceno – Dati INGV

Le scosse di terremoto in Italia della giornata di domenica 4 ottobre 2019: trema la terra nelle Marche e non solo, i sismi più importanti

terremoto oggi marche 4 ottobre 2020
Foto @OpenStreetMap contributors
1 di 2
  • Terremoto nelle Marche oggi, domenica 4 ottobre 2020: scossa M 2.2 in provincia di Ascoli Piceno

    Trema la terra nelle Marche! L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato alle ore 5.30 di oggi, domenica 4 ottobre 2020, una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 a Roccafluvione, in provincia di Ascoli Piceno, con ipocentro profondo 20 chilometri. Il sisma, che non è stato avvertito dalle popolazioni locali, si è verificato a 29 km da Teramo, 57 km da L’Aquila, 64 km da Foligno e 74 km da Pescara. Poco più tardi, alle ore 8.24, sisma di magnitudo 2.1 ancora nelle Marche ma a Monterubbiano, in provincia di Fermo, ipocentro a 21 chilometri di profondità, sisma avvenuto a 48 km da Teramo, 60 km da Ancona, 82 km da Pescara e Foligno e 86 km da L’Aquila. Alle 11:48 sisma di magnitudo 2.2 ad Accumoli, in provincia di Rieti, con ipocentro a 10 km. Alle 15:46 scossa di magnitudo 2.1 a Fermo con ipocentro a 21 km.

    Terremoto oggi, 4 ottobre 2020: le scosse strumentali della notte

    L’INGV ha anche registrato una serie di scosse strumentali nelle prime ore di oggi, 4-10-2020. Vediamo le più importanti. Alle ore 5.28 sisma di magnitudo 1.9 a Roccafluvione con ipocentro profondo 19 chilometri. Alle ore 2.45 sisma di magnitudo 1.8 a Vita, in provincia di Trapani, ipocentro a 14 chilometri di profondità, sisma avvenuto a 30 km da Mazara del Vallo, 34 km da Trapani, 35 km da Marsala e 56 km da Palermo. Alle ore 8.28 scossa di magnitudo 1.8 a Venarotta, in provincia di Ascoli Piceno, ipocentro profondo 11 chilometri, sisma avvenuto a 27 km da Teramo, 59 km da L’Aquila, 64 km da Montesilvano e 68 km da Foligno.

    Terremoto Italia, 3 ottobre 2020: serie di scosse in provincia di Isernia: la più intensa di magnitudo 3.1

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato tre scosse di terremoto in Molise nella giornata di ieri, sabato 3 ottobre 2020, finora: la più intensa, di magnitudo 3.1, è stata registrata alle ore 16:09 a Scapoli, in provincia di Isernia, con ipocentro a 10 km di profondità. Tra i comuni nei pressi dell’epicentro troviamo Rocchetta a Volturno, Colli a Volturno, Filignano, Castel San Vincenzo, Montaquila, Cerro al Volturno, Pizzone, Fornelli, Pozzilli, Acquafondata (FR), e San Biagio Saracinisco (IS), tutti entro 10 km di distanza.

  • La scossa di terremoto più forte registrata oggi nel mondo

    Per quanto riguarda l’estero non sono state rilevate finora scosse di terremoto di magnitudo 6.0 o superiore nel mondo. Su Centrometeoitaliano.it potete seguire tutti gli aggiornamenti sulla situazione sismica italiana e mondiale.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: